Verso le Amministrative d'autunno

La Coalizione di Centrosinistra a supporto di Pasquale Chieco si presenta alla città

Giovedì 26 agosto, alle 20, in piazza Dante. Della Coalizione fanno parte Partito Democratico, Popolari con Emiliano, Rifondazione Comunista, Sinistra Ruvese e il gruppo di cittadinanza attiva “Con Ninni Chieco Sindaco”

Politica
Ruvo di Puglia sabato 21 agosto 2021
di La Redazione
Il sindaco Pasquale Chieco
Il sindaco Pasquale Chieco © n.c.

Giovedì 26 agosto, alle 20 in piazza Dante, la Coalizione di Centrosinistra che supporta la ricandidatura del sindaco Pasquale Chieco, alle Amministrative del 3 e 4 ottobre p.v., terrà il primo comizio politico e si presenterà ufficialmente alla città. 

Sul palco si alterneranno in una staffetta di testimonianze «ricca di motivazioni e spunti programmatici le persone rappresentanti delle forze politiche e civiche che compongono il centrosinistra di Ruvo di Puglia» conclude il ricandidato sindaco Pasquale Chieco.

Della Coalizione fanno parte Partito Democratico, Popolari con Emiliano, Rifondazione Comunista, Sinistra Ruvese e il gruppo di cittadinanza attiva “Con Ninni Chieco Sindaco”

«Siamo accanto al Sindaco Chieco - scrive la Coalizione - perché vogliamo garantire a Ruvo di Puglia un governo solido, affidabile e all'altezza delle tante sfide che ci aspettano. Perché vogliamo concretizzare insieme le tante progettualità avviate in questi anni, in cui sono stati risolti tantissimi problemi che bloccavano da anni la città e sono state poste le basi per percorrere la strada verso il domani. Perché vogliamo che la nostra città possa "abitare il futuro" ogni giorno, nel presente che viviamo».

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Calimero nero ha scritto il 22 agosto 2021 alle 07:57 :

    Caro Matteo Paparella volevo aggiungere che questa gente di sinistra è bravissima a fare proclami e promettere risoluzioni che poi nella sostanza non apportano a niente solo allo sfascio della città.Hanno proclamato anzi tempo il ripristino del manto stradale delle strade di campagna che poi nella sostanza sono state rovinate con manto stradale pessimo e mancante proprio nei punti più pericolosi.Nella sostanza soldi buttati al vento e danno per la collettività.Ora come si può notare i commenti dei cittadini a questo loro articolo pubblicato sono tutti negativi e quello che fa ridere è che nessuno della attuale amministrazione è capace di rispondere a ciò .Si vede pertanto che hanno la "coda di paglia" bravissimi a vendere solo fumo Abbiamo bisogno di gente migliore per la nostra città. Rispondi a Calimero nero

  • Tony ha scritto il 21 agosto 2021 alle 20:00 :

    Ma con che coraggio fanno ancora sti discorsi... Non è bastato un quinquennio per asfaltare un centesimo della rete stradale del paese e altrettanto per ignorare tutto il resto lasciato incompiuto??? Anelli al naso cercate soltanto. Rispondi a Tony

  • G. R. ha scritto il 21 agosto 2021 alle 19:42 :

    Speriamo che si eliminino tanti problemi che attanagliano la città e in più se fosse possibile cancellare qualche striscia blu perché parcheggiare è divenuto impossibile!!!! Rispondi a G. R.

  • Calimero nero ha scritto il 21 agosto 2021 alle 09:54 :

    Buon giorno nell'articolo si parla che vi sono stati tantissimi problemi che bloccavano da anni la città e che sono stati in parte risolti ed in parte si devono ancora risolvere.Ora al dunque se da oltre quindici anni il comune è governato da forze politiche di sinistra vorrei gentilmente sapere chi ha creato questi problemi se non la vostra componente politica? Non penso che si possa addossare la colpa alla componente di destra perché nella sostanza e nei fatti è stata sempre all'opposizione.Ora datevi una mossa perché è recente l'articolo della professoressa Caterina Montaruli che esponeva chiaramente le vostre colpe sulla bocciatura del PUG importante volano di espansione civile e culturale della nostra città oltre che importante stimolo per la nostra economia. Rispondi a Calimero nero

    Matteo PAPARELLA ha scritto il 21 agosto 2021 alle 12:29 :

    Analisi inconfutabile. Il resto è retorica, peraltro tardiva e controproducente, da parte del sindaco attuale. Rispondi a Matteo PAPARELLA