In Pinacoteca comunale

Il Partito democratico discute di Pug

​Sabato 16 febbraio ​un incontro per condividere "un racconto necessario e coinvolgente"​ insieme a partiti, associazioni di categoria e socio-culturali, ordini professionali e comuni cittadini​

Politica
Ruvo di Puglia giovedì 14 febbraio 2019
di La Redazione
Il Pug di Ruvo di Puglia: un racconto necessario e coinvolgente
Il Pug di Ruvo di Puglia: un racconto necessario e coinvolgente © Pd Ruvo di Puglia

Sabato 16 febbraio alle 18 nella Pinacoteca comunale di via Madonna delle Grazie si terrà un incontro pubblico promosso dal Partito democratico dal titolo “Il Pug di Ruvo di Puglia: un racconto necessario e coinvolgente”.

Il Pd ritiene che sia ancora tempo di tenere accesa l’attenzione su tutto quello che riguarda tale complesso e innovativo strumento di programmazione del territorio. Ciò nella convinzione che la sua adozione, la quale ha richiesto tempi lunghi, risorse umane ed economiche di una certa rilevanza, imponga la necessità di non tornare indietro a programmazioni obsolete, superate da nuove norme e soprattutto da nuove concezioni che frenano la volontà di un paese di creare opportunità di crescita.

«Partiremo – fanno sapere gli organizzatori - dal racconto del percorso che ha animato gli ultimi dieci anni e che ha visto protagonisti i cittadini, l’università, i tecnici e gli amministratori per ridiscutere le scelte operate e contribuire al dibattito in atto, mettendo al centro dell’agenda politica la visione strategica già largamente condivisa ed espressa chiaramente all’interno del Pug, che rappresenta la madre delle questioni, la tela su cui disegnare, impostare e innestare tutte le azioni strutturali, economiche e sociali che si andranno ad affrontare».

Interverranno, fra gli altri, l'ex sindaco Vito Ottombrini e la segretaria cittadina del Pd Caterina Montaruli.

L’invito a partecipare e a confrontarsi è esteso ai partiti, alle associazioni di categoria e socio-culturali, agli ordini professionali e ai cittadini tutti.
Lascia il tuo commento
commenti