L'Italia al voto

Elezioni europee, i risultati

​Sono stati 9.222, il 44,13% degli aventi diritto, i ruvesi che si sono recati alle urne​. In linea con il dato nazionale, seppur in misura minore, il primo partito in città è la Lega. Seguono M5S e Pd​

Politica
Ruvo di Puglia lunedì 27 maggio 2019
di La Redazione
Elezioni europee 2019
Elezioni europee 2019 © SanteramoLive.it

Sono stati 9.222, il 44,13% dei 20.899 aventi diritto, i ruvesi che ieri fino alle 23 si sono recati a votare per le Elezioni europee. Nella scorsa consultazione del 2015, la percentuale si era attestata al 46,33%. Dunque si è verificato un calo di affluenza di oltre il 2%. Dopo lo scrutinio delle 23 sezioni, il Ministero degli Interni ha pubblicato i dati definitivi dello spoglio

In linea con il dato nazionale (nel quale si attesta al 34%), seppur in misura minore, il primo partito in città è la Lega di Salvini, che raggiunge il 22,5% con 2.002 voti. Seguono il Movimento 5 Stelle con il 21,2% (1.870 voti), il Partito democratico con il 18,79% (1.672 voti) e Fratelli d'Italia con l'11,56% (1.029 voti). Dietro di loro, 867 preferenze per Forza Italia (9,74%), 637 per +Europa (7,16%), 511 per La Sinistra (5,74%) e 108 per Europa Verde (1,21%).

Fanalini di coda al di sotto dell'1% troviamo il Popolo della Famiglia con 52 voti (0,58%), il Partito comunista con 51 voti (0,57%), il Partito animalista con 34 voti (0,38%), Popolari per l'Italia con 23 voti (0,26%), CasaPound con 18 voti (0,2%), Partito pirata con 15 voti (0,17%) e Forza Nuova con 9 voti (0,1%).

Tra i candidati più votati, spiccano i nomi di rilevanza nazionale. Al primo posto il vicepremier Matteo Salvini con 654 preferenze; ma c'è anche Silvio Berlusconi con ben 504. Nel Movimento 5 stelle la più suffragata è Chiara Maria Gemma (274 voti), seguita da Alberto De Giglio (213 voti), mentre nel Pd sono quasi appaiati in testa Franco Roberti (257) ed Elena Gentile (254). In FdI, ottiene 409 voti Raffaele Fitto; dietro di lui Giorgia Meloni (394), Marcello Gemmato (241) e il contestato Caio Mussolini (121). Per +Europa, dopo Nicola Di Palma (255 voti), anche se piuttosto staccato, c'è il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio (168 voti). Ne La Sinistra, 323 voti per l'ex sindaco di Molfetta Paola Natalicchio, seguita dall'europarlamentare uscente Eleonora Forenza (156).

Le schede nulle sono state 239, quelle bianche 85. Nessuna scheda è stata contestata.

Lascia il tuo commento
commenti