Gli interventi saranno realizzati con fondi del Ministero dell’Università e della Ricerca

Adeguamento alla normativa antincendio, 340mila euro per le scuole ruvesi

Si tratta di un nuovo capitolo dell’ampio piano di restyling di tutti gli edifici di proprietà comunale che vengono candidati, a seconda delle occasioni, a finanziamenti esterni di varia natura​​

Politica
Ruvo di Puglia giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Scuola media Giovanni XXIII
Scuola media Giovanni XXIII © n.c.

È stato approvato nei giorni scorsi dalla Regione Puglia l’elenco degli interventi di adeguamento alla normativa antincendio degli istituti scolastici, i cui interventi saranno realizzati con fondi del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Dei complessivi 7.589.814,88 di euro assegnati alla Puglia, oltre 340mila euro sono destinati alle scuole ruvesi.

Questa nel dettaglio la distribuzione dei fondi: alla “Bartolo Di Terlizzi”, per interventi su più plessi, 100mila euro; alla scuola secondaria di I grado Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII, sempre per interventi su più plessi, 96.720 euro; alla scuola dell’infanzia Barile: 18.490,96 euro; alla Collodi 18.769,09 euro; per la San Giovanni Bosco e la Walt Disney 50mila euro; per la Cantatore 15.001,78 euro e per la Rubini 44.549,17 euro.

Si tratta di un nuovo capitolo dell’ampio piano di restyling di tutti gli edifici scolastici comunali di Ruvo di Puglia messo in campo da tre anni a questa parte dall’Amministrazione comunale.

Per tutti gli immobili scolastici ruvesi di proprietà comunale sono stati predisposti progetti dettagliati di adeguamento, miglioramento e messa a norma che, secondo un preciso indirizzo della Giunta, vengono candidati, a seconda delle occasioni, a finanziamenti esterni di varia natura con l’obiettivo di rendere di anno in anno più sicure e più funzionali le scuole cittadine.

Lascia il tuo commento
commenti