Il progetto Vieé - Valle d'Itria è stato finanziato dal PSR Puglia 2014/2020

Valle d'Itria: un cuore di pietra capace di scolpire emozioni nel tempo

Otto imprese sotto un unico brand per sviluppare moderne forme di turismo in un territorio ricco di storia, arte, cultura enogastronomica e masserie che narrano bellezze antiche che parlano già di futuro

Ruvo di Puglia mercoledì 16 giugno 2021
di Donato De Ceglie
Cavalli murgesi, Masseria Tagliente
Cavalli murgesi, Masseria Tagliente © Vieè - Valle d'Itria

La valle d'Itria è un guscio di pietra di un frutto che regala bellezza in ogni stagione. Grazie ad un progetto finanziato dal PSR Puglia 2014/2020 misura 16 - Cooperazione, Sottomisura 16.3 - Operazione 16.3.2. "Creazione nuove forme di cooperazione per sviuppo e/o commercializzazione servizi turistici" abbiamo potuto vivere un'esperienza di turismo fotografico tra le mulattiere e i tratturi accarezzati dai muretti a secco nelle città di Martina Franca, Cisternino, Locorotondo, Grottaglie.

Valorizzazione del paesaggio, delle tradizioni rurali e dell’enogastronomia locale attraverso lo sviluppo di un’offerta turistica innovativa, creativa e multifunzionale: questo il focus del progetto che coinvolge cinque aziende produttive, due aziende di servizi turistici e un'impresa di rivendita attrezzature e servizi nel settore fotografico. Un unico brand, Vieè - Valle d'Itria, per promuovere pacchetti turistici che vadano ad intercettare un target di persone appassionate di fotografia, guidate da due professionisti (guida turistica/escursionistica e guida fotografica) per combinare al meglio creatività e logistica.

Il tour sperimentato con Vieè ci ha traghettati su un percorso che ha abbracciato la storia artistica e architettonica di una città, dalle sale affrescate di Palazzo Ducale alla storia "nascosta" dietro la fontana dei Delfini, passando per la degustazione del dolce tipico in uno dei bar storici (Caffè Tripoli): sua maestà il bocconotto. Sullo stradario di Martina Franca non sono contrassegnati i punti di stupore che coincidono con tutti gli svincoli o sbocchi su altre vie del centro storico sette-ottocentesco. La presenza di una guida appassionata, di persone con una memoria storica del territorio, è di conforto alla fame di curiosità del turista e la formula elaborata da Vieè è in tal senso un vestito a misura.

Partiamo da Masseria Le Pianelle, azienda che copre oltre 100 ettari, una struttura ottocentesca. La masseria offre un tour esperienziale con i casari, nelle aree produttive della struttura, ed una visita alla grotta di stagionatura che gli appassionati di salumi e formaggi non possono perdere. Dal cacioricotta al caciocavallo, giungendo al Capocollo di Martina Franca (presidio Slow Food), la degustazione di prodotti presso questa Masseria merita una tappa obbligata. Apprezzati i sentieri del Bosco delle Pianelle, tra roverelle, fragni e lecci, raggiungiamo Masseria Tagliente, attualmente struttura ricettiva in modalità B&b. Dall'aia di Masseria Tagliente è possibile ammirare il golfo di Taranto e per due volte al giorno l'arrivo di elegantissimi cavalli murgesi. L'ultima masserita visitata, con una "lectio" sull'olio e le sue proprietà, è Masseria Mita. Una masseria a corte chiusa, con produzione di olio e vino.

Tra le proposte di Vieè ci sono anche esperienze intime che ricongiungono il fruitore del tour con la natura, come la visita al Conservatorio Botanico dei Giardini di Pomona curati da Paolo Belloni. Oltre 600 varietà di fico e altri alberi da frutto, un monumento orizzontale in difesa della biodiversità. Pomona, dea romana dei frutti, apre le porte della bellezza anche a Grottaglie, tra i pumi che reggono l'economia delle botteghe di ceramica. A Casa Vestita è possibile fare esperienza della creazione, manipolando l'argilla, osservando in bottega il lavoro manuale che ha fatto la storia di questa città del tarantino.

Vieè ha raccolto grazie a questo progetto le eccellenze del servizio al turista presenti in valle d'Itria. I tour progettati per ora sono tre (Cultura - Natura - Enogastronomia), ma sono personalizzabili in base a esigenze o interessi del gruppo partecipante.

Contatti per Info e prenotazioni: 080.4805642, 080.8838362 - info@valleditria.com

 

 

 

 

Lascia il tuo commento
commenti