Ieri nel preserale di Rai1

Vincenzo, da Ruvo di Puglia a "L'Eredità"

Metalmeccanico, sposato con Francesca e padre di due figli, Michelangelo e Niccolò di 13 e 9 anni​​, ha partecipato ieri sera al noto quiz; è stato il secondo a essere eliminato

Spettacolo
Ruvo di Puglia giovedì 07 febbraio 2019
di La Redazione
Vincenzo a L'Eredità
Vincenzo a L'Eredità © RaiPlay

«Vincenzo da Ruvo di Puglia», lo presenta il conduttore Flavio Insinna. «In provincia di Bari, un bellissimo paese», risponde lui sorridendo. «Metalmeccanico, sposato con Francesca» e padre di due figli, Michelangelo e Niccolò, di 13 e 9 anni, ha partecipato ieri sera a "L'Eredità", il quiz del preserale di Rai1, andato in onda poco prima della seconda puntata di Sanremo.

Racconta di avere il vizio di scrivere molto piccolo, e che gli amici (con cui gioca, per esempio, al Fantacalcio) gli hanno consigliato, in caso di arrivo alla prova finale della Ghigliottina, di usare una calligrafia più grande per una più agevole lettura. Purtroppo, però, il consiglio non gli è servito.

Infatti dopo il primo test, in cui ha dovuto indovinare il colore di capelli di alcune donne di spettacolo, nel successivo gioco "L'una o l'altra" ha commesso il fatidico doppio errore e, come da prassi, ha "puntato il dito" contro un altro concorrente, il romano Bruno. La sfida con lui gli è però costata l'eliminazione, che Vincenzo ha comunque accettato con sportività.

A questo link è possibile rivedere la puntata.

Lascia il tuo commento
commenti