​L’ecologia a casa

Tante cose si possono fare nel rispetto dell’ambiente domestico e non solo

Legambiente Corato Il cigno verde
Ruvo di Puglia - domenica 15 marzo 2020
Etichetta energetica
Etichetta energetica © n.c.

Stare a casa può essere utile per fare tante cose. Per alcuni potrebbe sembrare essere inutile o inefficace per fare qualcosa di buono per il nostro Pianeta, ma i comportamenti individuali possono diventare attività virtuose di una comunità che può servire a creare nuovi stili di vita più sostenibili.

Ad esempio, leggere sulle etichette se quei prodotti non utilizzano più energia o risorse delle cose che stai attualmente usando o le ricicla in modo virtuoso: fare questo può abbassare il tuo impatto ambientale senza modificare in peggio il tuo stile di vita. Dopotutto essere ecofriendly non costa molto se non diventare cittadini attivi, aperti, curiosi verso sistemi e prodotti sempre più sostenibili.

L’ecologia è domestica: si parte dalle scelte fatte in casa per rimodulare i comportamenti e gli stili di vita che nella prassi di vita sono spesso routinari e spesso non ci facciamo caso come ridurre il consumo di acqua: se lavarsi le mani, e il corpo è giusto lasciare sciacquoni e rubinetti aperti senza utilizzo non lo è, anche se per poco tempo. Non sprecare energia elettrica, utilizzando gli elettrodomestici o i vari devices quando servono, come rivedere l’illuminotecnica della propria abitazione con l’utilizzo di lampade al led e a basso consumo A o superiori. In genere, è importante controllare il consumo di carne e pesce, incrementando l’uso di legumi e verdure.Fare una “spesa intelligente” senza ingolfare il frigorifero, o la dispensa rischiando di produrre rifiuti e sperperare denaro, ma favorire il km 0 di ortaggi e frutta, di prodotti locali alimentari, in genere, buoni e freschi.

Fare una corretta raccolta differenziata ricordando delle tre R: Ridurre, Riutilizzare e Riciclare. Riduci la quantità di rifiuti che produci, utilizza più di una volta le cose e dai agli altri quelle che non usi più. Questo tempo può essere utile per mettere a posto mansarde, ripostigli, autorimesse, da oggetti inutili o da regalarne se possono essere ancora utilizzati. Riutilizza le cose che possono essere utilizzate più di una volta, invece di buttarle dopo un solo uso. Porta da casa le tue buste di plastica non monouso, sacchetti di cotone o una grande borsa quando vai in un negozio. Ricicla il più possibile in modo creativo, una semplice idea può diventare qualcosa di bello e di importante.

Rivedi il modo di fare la spesa su una linea più verde come usare la carta riciclata e detergenti provenienti da fonti naturali e a basso impatto: ci sono e le nostre scelte possono orientare l’economia e il mercato delle merci.

Scopri un po' di più sull’ambiente e sui sistemi naturali della Terra, così da sapere quello che sta succedendo intorno a te. I libri e internet sono strumenti utili per trovare utili informazioni sull’argomento, e possono dare una grande quantità di buone indicazioni e scelte. Assicurati che siano documenti di buona qualità di contenuti e basati su fatti oggettivi, non su supponenti fake news, o su greenwashing, accertati da varie fonti accreditate. Gli strumenti e sistemi ci sono: usali con attenzione valutando il riscontro di ogni informazione. Ripensare sui propri consumi e sui propri stili di vita può generare i veri cambiamenti collettivi che possono fare del nostro Pianeta un luogo migliore dove poter vivere.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti