XVI Giochi Paralimpici estivi

Tokyo 2020, oro per Luca Mazzone nella staffetta

Ha gareggiato con Paolo Cecchetto e Diego Colombari nella staffetta handbike a squadre miste H1-H5

Altri Sport
Ruvo di Puglia giovedì 02 settembre 2021
di La Redazione
Il campione Luca Mazzone gioisce con Paolo Cecchetto e Diego Colombari
Il campione Luca Mazzone gioisce con Paolo Cecchetto e Diego Colombari © Comitato Paralimpico Italiano

Oro per Luca Mazzone nella staffetta handbike a squadre miste H1-H5 ai sedicesimi Giochi paralimpici estivi Tokyo 2020.

 Al Fuji International Speedway con Paolo Cecchetto e Diego Colombari ha conquistato la 50esima medaglia della spedizione azzurra in Giappone «nel segno di Alex Zanardi» come si legge sul sito ufficiale del Comitato Paralimpico Italiano.

«Sotto la pioggia scrosciante - si legge ancora -, gli azzurri di Mario Valentini sono stati pressoché perfetti sin dalla partenza, prendendo il comando della gara con Cecchetto. Il lombardo passava il testimone a Luca Mazzone che a sua volta aumentava il vantaggio sui rivali, che per ampi tratti ha superato il minuto.

Impeccabile anche l’apporto di Diego Colombari, il sostituto designato di Zanardi, che continuava a tenere gli azzurri saldamente in testa. Dopo tre frazioni da un giro per ciascuno, toccava proprio a Colombari l’onore di chiudere in bellezza e tagliare il traguardo col pugno destro alzato al cielo, prima di abbracciare i compagni e poi scattare a festeggiare il ct Valentini, portato in trionfo da tutto lo staff.


Si tratta della settima medaglia per il paraciclismo al Fuji Speedway, la prima del metallo più prezioso a cui si aggiungono cinque argenti (due per Mazzone, uno per Cornegliani e uno per Farroni) e un bronzo (l’unico podio al femminile, griffato Aere)».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti