Riconoscimenti

Festa a Terlizzi per Luca Mazzone, Chieco: «Un campione oltre i confini locali. Un bene comune»

Lunedì scorso, il campione paralimpico Luca Mazzone è stato festeggiato a Terlizzi, dai sindaci Ninni Gemmato e Pasquale Chieco. Consegnata al campione una pergamena e premio di 3.000 euro

Altri Sport
Ruvo di Puglia giovedì 23 settembre 2021
di La Redazione
Luca Mazzone festeggiato a Terlizzi dai sindaci Ninni Gemmato e Pasquale Chieco
Luca Mazzone festeggiato a Terlizzi dai sindaci Ninni Gemmato e Pasquale Chieco © Comune di Ruvo di Puglia

Lunedì scorso, il campione Luca Mazzone è stato accolto a Terlizzi dai sindaci Ninni Gemmato e Pasquale Chieco, dopo i successi ai sedicesimi Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

Mazzone, ricordiamo, ha conquistato due medaglie d'argento alla cronometro maschile H2 e alla corsa su strada maschile H1-H2; e una medaglia d'oro nella staffetta a squadre miste H1-5.

Al'incontro-conferenza stampa erano presenti l'assessora con delega allo Sport Monica Filograno, sportivi, tifosi e amici del Campione.

Il sindaco Chieco ha donato una pergamena di ringraziamento, che lo consacra "Campione eterno" e il contributo di 3.000 euro, conferito con delibera di Giunta comunale, da devolvere a una o più organizzazioni o associazioni sportive locali che promuovono l'accessibilità allo sport da parte di persone con disabilità.

«Luca è il simbolo della capacità di rinascere - commenta Chieco -, di rispondere con la ripartenza, la sua esperienza tocca corde profonde dentro di noi. La sua vita e la sua energia sono un esempio di testimonianza continua. Un campione da condividere tra le nostre città ma che va molto al di là dei confini locali, per questo lo consideriamo un bene comune».

 

Lascia il tuo commento
commenti