Il meritato podio

Olimpiadi invernali di Nochi 2019, Ruvo di Puglia medaglia di bronzo

Come per “Toritto 2017”, le nevicate dei giorni scorsi hanno stuzzicato la fantasia di molti pugliesi, che si sono cimentati in esilaranti prove sportive. Prima classificata la padrona di casa Noci

Altri Sport
Ruvo di Puglia lunedì 07 gennaio 2019
di La Redazione
La classifica di Nochi 2019
La classifica di Nochi 2019 © Nochi 2019

In principio fu “Toritto 2017”, con gli esilaranti video dei pugliesi intenti in improbabili sfide più o meno sportive, sicuramente coraggiose, ispirati dalla coltre bianca che ricopriva le città.

Esattamente due anni dopo, le copiose nevicate dei giorni scorsi hanno consentito di fare il bis, con i XXIV Giochi olimpici invernali di Nochi 2019. A cui - virtualmente - hanno partecipato più di 20mila persone, stando ai numeri dell’omonimo evento creato su Facebook. Ma tante sono stati gli impavidi che si sono cimentati in veri tuffi a petto nudo a temperature sotto zero, in pericolosissime discese dalle scalinate, in tornei di “spaccaghiaccio”, in rotolamenti vari...e chi più ne ha più ne metta. Il tutto documentato da clip e fotografie.

Un modo per sdrammatizzare e divertirsi, insomma, in giornate belle ma sicuramente non facili. E i ruvesi - in barba a chi dice che ci sappiamo solo lamentare - si sono distinti per ironia e fantasia, aggiudicandosi il podio.

Infatti, dopo la “padrona di casa” Noci, che ha naturalmente vinto a mani basse, e la sorpresa Martina Franca, la medaglia di bronzo se l’è aggiudicata proprio Ruvo di Puglia, gareggiando nella specialità Slittino. Del resto, si sa, in paese le discese non mancano.

E se sono già in molti a voler festeggiare in grande il primo risultato dell’anno, che fa ben sperare per il prosieguo del 2019, alcuni “perdenti” invocano il Var e l’antidoping, mentre Santeramo, scalzata dalla posizione che fu sua due anni fa, minaccia ricorsi.

Sempre per ridere, naturalmente. In attesa - già spoilera qualcuno - del prossimo appuntamento a Pechino delle Murge.

Lascia il tuo commento
commenti