Ieri mattina

Un PalaVolta ristrutturato e colorato di nuovo a disposizione della città

Della gestione si occuperà la Ruvo Servizi. Monica Filograno: «Ci impegneremo a trovare le risorse per migliorare anche le altre strutture, come il palazzetto di viale Colombo e le aree all'aperto»

Altri Sport
Ruvo di Puglia lunedì 18 marzo 2019
di Giuseppe Tedone
Inaugurazione PalaVolta
Inaugurazione PalaVolta © Giuseppe Tedone

Ieri mattina è stato riconsegnato alla città di Ruvo il PalaVolta completamente ristrutturato e "colorato": un luogo di cui le società sportive ruvesi potranno usufruire per svolgere le loro attività.

In una domenica soleggiata dal clima molto primaverile si sono ritrovati al palazzetto tantissimi atleti, ma non solo. All’inaugurazione erano presenti i ragazzi dell’associazione L'albero dei desideri, accorsi per assistere alle gare amichevoli organizzate per l’occasione dall’amministrazione.

«Una delle mie prime visite dopo la mia nomina di sindaco - ha detto Pasquale Chieco -, è stata in questo palasport, grazie a dei ragazzi che giocano a basket, i quali mi mostrarono le condizioni davvero precarie della struttura e dei servizi. Promisi loro che avremmo dedicato tempo e risorse per migliorare l'edificio; ecco perchè ci tenevo molto a essere presente questa mattina, perché è uno dei segni di quest'amministrazione relativa al settore sportivo.

Mi dispiace tantissimo che non sia presente l'impresa che ha curato i lavori, essendo stata sempre puntuale e attenta, e vorrei precisare che questo è stato il primo appalto nel corso del nostro mandato nel quale abbiamo utilizzato il protocollo sulla trasparenza degli appalti sottoscritto con Cgil, Cisl e Uil». Fra le clausole, è prevista anche l'assunzione di disoccupati del posto, così come accaduto in questo caso con tre ruvesi in stato di difficoltà.

«Restituiamo questo spazio alla città, alle associazioni sportive», ha detto l'assessore con delega allo Sport Monica Filograno, ringraziando dirigenti e dipendenti della Ruvo Servizi, che si occuperà della gestione, e dell'Area 8 del Comune, «sempre in prima linea nelle azioni che questa amministrazione sta portando avanti».

«Questa città ha bisogno, desiderio, fame di spazi. E non è un tema facilissimo da portare avanti, ma cerchiamo di farlo come meglio possibile e ci impegneremo a trovare le risorse per migliorare anche le altre strutture, come il palazzetto di viale Colombo e le aree all'aperto», ha concluso l'assessore, augurandosi di poter proseguire nell'organizzazione dell'imminente Maggio sportivo.

Lascia il tuo commento
commenti