Dopo la sospensione definitiva della stagione 2019-2020

"Distanti ma uniti", la video-campagna della Corgom ASD Rugby Corato

​Un collage di immagini, fatto dagli atleti nell’atto del passaggio della palla ovale, con cui il rugby si riafferma promotore dei valori della solidarietà e del rispetto delle regole​

Altri Sport
Ruvo di Puglia venerdì 24 aprile 2020
di La Redazione
Un frame di
Un frame di "Distanti ma uniti", il video del Rugby Corato che promuove solidarietà e rispetto delle regole © n.c.

La Corgom Asd Rugby Corato ha realizzato un video di sensibilizzazione al rispetto delle norme di sicurezza antiCovid-19.

“Distanti ma uniti!” è il messaggio di sensibilizzazione che la società lancia per promuovere l’iniziativa mediatica indetta dalla Federazione Italiana Rugby.

Il gioco del Rugby, a pochi giorni dall’inizio della “fase 2” delle misure anti Covid-19, torna, infatti, in prima linea nell’incentivare un comportamento eticamente responsabile durante l’emergenza che il Paese sta attraversando.

La sospensione definitiva delle attività della stagione 2019-2020 da parte della FIR, prima tra le Federazioni a prendere tale misura straordinaria, è l’immediata risposta a questa sfida sanitaria.

Attraverso il videocollage, fatto dagli atleti della Corgom Asd Rugby Corato nell’atto del passaggio della palla, il rugby si riafferma come promotore dei valori della solidarietà e del rispetto delle regole.

Il video vuole essere veicolo, attraverso un pallone che viaggia di mano in mano oltre le barriere imposte dal lockdown, di condivisione e unione, nonostante la distanza, e del sacrificio di una sospensione tanto incidente sul singolo e sulla collettività: è simbolicamente rappresentato, in assenza di una palla ovale, anche da oggetti presenti in casa che con creatività sono adattati a questo ruolo.

La palla ovale, vera protagonista del montaggio, in questo tempo sospeso non si ferma, nonostante la forzata immobilità continua a connettere attraverso una passione; è una palla che nonostante il gioco sia fermo non si lascia morire; rivendica a sé la grazia di un volo che percuote la speranza di tutti.

Lascia il tuo commento
commenti