Serie B

Iniziano male i play-off per la Tecnoswitch Ruvo: battuta da Rucker San Vendemiano

Dopo un’ottima partenza da parte dei ragazzi di coach Francesco Ponticiello, alla lunga è venuta fuori la squadra trevigiana, che ci ha creduto di più. Domani si gioca gara 2

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 17 maggio 2021
di Giuseppe Tedone
Tecnoswitch Ruvo - San Vendemiano
Tecnoswitch Ruvo - San Vendemiano © Talos Basket Ruvo

Ieri pomeriggio sono iniziati i play-off del campionato di serie B di basket.

Al PalaColombo di Ruvo si sono affrontati i padroni di casa della Tecnoswitch Ruvo e la Rucker San Vendemiano.

Con l’inizio di nuovo campionato si azzerano tutti i valori espressi durante la stagione regolare. Gara 1 è stata molto combattuta da entrambe le squadre, anche se dopo un ottimo primo quarto da parte dei ragazzi di coach Francesco Ponticiello, alla distanza è venuta fuori la squadra trevigiana.

Vanno fatti i complimenti alla squadra allenata da coach Marco Mian scesa sul parquet con l’atteggiamento giusto per portare a casa gara 1.

Dall’altro lato, invece, la Tecnoswitch Ruvo dovrà subito resettare tutto e farsi trovare pronta, perché già domani si ritorna sul parquet, con la speranza di tenere ancora aperta la serie.

Dopo un buon avvio nei primi minuti della squadra bianco-azzurra, San Vendemiano è stata brava a sfruttare la pessima serata dei padroni di casa dal tiro della lunetta: 21/35. Una pessima statistica, soprattutto perché così le partite si perdono.

Il primo quarto è terminato sul 22-23; mentre all’intervallo, il parziale era il seguente: Ruvo 34 – San Vendemiano 42.

Dopo la pausa l’inerzia della gara è stata sempre in mano alla squadra ospite, ma la Tecnoswitch Ruvo ha cercato di non arrendersi, portando a casa il parziale (24-21), riducendo il gap nel punteggio di 5 lunghezze (Ruvo 58 – San Vendemiano 63).

Negli ultimi dieci minuti le cose non sono andate come dovevano andare, perché dopo che i ruvesi sono arrivati a un solo possesso dai trevigiani (60-63), San Vendemiano ha realizzato canestri decisivi per portare a casa l’intera posta in palio.

Così la partita è terminata con il seguente punteggio: Ruvo 69 – San Vendemiano 80.

Purtroppo in casa Tecnoswitch Ruvo è subentrata la paura, ma bisogna subito cancellare questa brutta sconfitta: i ruvesi dovranno dimostrare di essere dei lontani parenti rispetto alla gara disputata ieri.

Anche gara 2 si gioca in casa al PalaColombo: palla a due alle 18.30.

Tabellino

Tecnoswitch Ruvo – Belcorvo Rucker San Vendemiano  69 – 80

(22-23, 34-42, 58-63, 69-80)

Tecnoswitch Ruvo: Gianni Cantagalli 12(0/2, 1/8), Leonardo Ciribeni 12(3/6, 1/2), Nikola Markovic 11(1/2,3/9), Ygor Biordi 11(2/3, 1/1), Bozo Misolic 8(4/5,0/0), Lazar Kekovic 7(0/2,2/3), Matteo De Leone 3(0/0,0/0), Obinna Simon 3(1/3, 0/0), Giuseppe Ippedico 2(1/2,0/1), Edoardo Buffo 0(0/2,0/2), Alberto Di Salvia 0(0/1,0/0), Sava Razic 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 21/35 – Rimbalzi: 36 8+28(Gianni Cantagalli 6) – Assist: 12(Gianni Cantagalli, Leonardo Ciribeni, Matteo De Leone 3)

Belcorvo Rucker San Vendemiano: Andrea Tassinari 16(5/13,1/5), Tommaso Gatto 12(2/8,1/3), Patrizio Verri 11(1/1,3/5), Giacomo Siberna 9(4/8, 0/2), Jacopo Vedovato 8(4/5,0/0), Giordano Durante 8(1/2,1/5), Dorde Malbasa 6(2/5, 0/2), Leonardo Bettiol 5(2/3,0/1), Edoardo Rossetto 3(0/0,1/1), Matteo Nicoli 2(1/1,0/2)

Tiri liberi: 12/20 – Rimbalzi: 46 12+34(Tommaso Gatto 9) – Assist: 10(Andrea Tassinari 9)

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette