Serie B

La Tecnoswitch Ruvo c’è: batte la Rucker San Vendemiano per 63-62

La squadra bianco-azzurra doveva dare un segnale dopo la sconfitta in gara 1. Bravi i ragazzi di coach Francesco Ponticiello: hanno ottenuto una vittoria di cuore, pareggiando la serie sull'1-1

Basket
Ruvo di Puglia mercoledì 19 maggio 2021
di Giuseppe Tedone
Tecnoswitch Ruvo - San Vendemiano
Tecnoswitch Ruvo - San Vendemiano © Talos Basket Ruvo

Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

Ieri pomeriggio, al PalaColombo, si è disputata gara 2 dei playoff di serie di B di basket. La Tecnoswitch Ruvo voleva subito riscattare la sconfitta subita domenica scorsa: dall’altro canto, il Belcorvo Rucker San Vendemiano voleva bissare il successo di gara 1, portandosi sul doppio vantaggio.

Anche questa gara è stata molto combattuta, al cardiopalma, visto che la gara si è decisa nei secondi finali.

Nel primo quarto, sono partiti molto bene i ragazzi di coach Francesco Ponticiello, che hanno chiuso il primo parziale in vantaggio sul seguente punteggio: Ruvo 20 – San Vendemiano 12.

Nel secondo periodo è venuta fuori la squadra trevigiana, allenata da coach Marco Mian. Sembrava vedere lo stesso scenario di gara 1 perché Ruvo, dopo un ottimo avvio, sembrava soffrire la manovra dei propri avversari, trascinati da un ottimo Andrea Tassinari che, in cabina di regia, ha segnato, fornendo anche assist ai propri compagni di squadra. San Vendemiano non si è affidata solo a lui ma anche a Tommaso Gatto e Patrizio Verri. Con un parziale di quarto targato(12-26), si è giunti all’intervallo sul seguente parziale: Ruvo 32 – San Vendemiano 38.

Dopo la pausa, la Tecnoswitch Ruvo è rientrata in campo con una voglia di dimostrare alla squadra trevigiana che voleva portare a casa la vittoria finale. Nei primi minuti del terzo quarto San Vendemiano è riuscita a gestire il vantaggio accumulato in precedenza, ma con il passare del tempo la Tecnoswitch Ruvo ha cambiato marcia, grazie ai canestri del trio Gianni Cantagalli, Leonardo Ciribeni e Nikola Markovic: soprattutto, ha dominato anche nei rimbalzi grazie agli altri compagni di squadra. Alla fine San Vendemiano ha chiuso con più rimbalzi, rispetto ai ruvesi. Il terzo periodo si è concluso così: Ruvo 51 – San Vendemiano 48.

Sono iniziati gli ultimi dieci minuti di un’intensità unica. Entrambe le compagini non hanno voluto lasciar alcunché sul campo, combattendo fino all’ultimo secondo di ogni possesso palla.

Infatti, dopo una dura battaglia, alla fine a gioire è stata la Tecnoswitch Ruvo che, con grande intensità e con cuore, è riuscita a portare a casa la vittoria finale.

La partita è terminata sul seguente punteggio: Ruvo 63 – San Vendemiano 62. La serie è in pareggio.

Serviva questa vittoria alla Tecnoswitch Ruvo per sbloccarsi mentalmente.

Adesso la serie si sposta a San Vendemiano: i ruvesi vorranno sicuramente dire la loro.

Gara 3 si gioca venerdì 21 maggio al PalaSaccon, alle 18.30.

Tabellino

Tecnoswitch Ruvo – Belcorvo Rucker San Vendemiano  63 – 62

(20-12, 32-38, 51-48, 63-62)

Tecnoswitch Ruvo: Leonardo Ciribeni 19(3/8,2/4), Gianni Cantagalli 14(0/0,3/9), Nikola Markovic 12(3/5,1/5),Ygor Biordi 8(3/5,0/0), Matteo De Leone 5(2/7,0/1), Lazar Kekovic 3(0/1,1/2), Alberto Di Salvia 2(1/2,0/2), Bozo Misolic 0(0/1,0/0), Edoardo Buffo 0(0/1,0/0), Obinna Simon 0(0/0,0/0), Giuseppe Ippedico 0(0/0,0/0), Sava Razic 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 15/25 – Rimbalzi 31 3+28(Leonardo Ciribeni 7) – Assist: 13(Leonardo Ciribeni, Gianni Cantagalli, Nikola Markovic 3)

Belcorvo Rucker San Vendemiano: Andrea Tassinari 15(3/9, 3/7), Patrizio Verri 12(2/3,1/4), Tommaso Gatto 11(3/5,1/6), Giordano Durante 10(0/1,2/4), Jacopo Vedovato 7(1/3,0/0), Matteo Nicoli 3(0/2,1/2), Dorde Malbasa 2(1/3,0/2), Giacomo Siberna 2(1/4, 0/1), Edoardo Rossetto 0(0/1,1/3), Leonardo Bettiol 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 14/19 – Rimbalzi: 42 11+31(Jacopo Vedovato) – Assist: 7(Andrea Tassinari, Tommaso Gatto, Giacomo Siberna 2)

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette