Serie B

Finisce la stagione per la Tecnoswitch Ruvo: ko in gara 4 contro la Rucker San Vendemiano

I ragazzi di coach Francesco Ponticiello hanno dato tutto quello che potevano: speravano di giocare la bella in casa. Finale di stagione con un quarto posto e primo turno dei play-off

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 24 maggio 2021
di Giuseppe Tedone
San Vendemiano - Tecnoswitch Ruvo
San Vendemiano - Tecnoswitch Ruvo © Talos Basket Ruvo

Ieri pomeriggio si è disputata gara 4 dei play-off del campionato di serie B di basket.

Purtroppo per i colori bianco-azzurri l’esito della gara non è stato positivo: la Tecnoswitch Ruvo ha ceduto anche in gara 4 al Belcorvo Rucker San Vendemiano. Sicuramente vanno fatti i meriti alla squadra allenata da coach Marco Mian, bravi nello sfruttare le due gare casalinghe per chiudere la serie, ottenendo il passaggio in semifinale.

Rispetto al primo quarto di gara 3, parte discretamente la Tecnoswitch Ruvo. Tutto il primo periodo è di totale equilibrio, come dimostra il parziale al primo suono di sirena: San Vendemiano 17 – Ruvo 15.

Nel secondo periodo, i padroni di casa cercano di creare un vantaggio nel punteggio, andando un po’ più tranquilli all’intervallo. La Tecnoswitch Ruvo cerca sempre di rimanere aggrappata alla partita ma, con un parziale di quarto di 19-11, la Rucker San Vendemiano va all’intervallo lungo con il seguente punteggio: San Vendemiano 36 – Ruvo 26.

Dopo la pausa i ragazzi allenati da coach Francesco Ponticiello vogliono far sudare i propri avversari e sarà proprio così. Perché nonostante la Rucker riesca a gestire il vantaggio accumulato, dall’altra parte i ruvesi tentano in tutti i modi di provare a espugnare il PalaSaccon.

Coach Ponticiello cerca di cambiare più spesso il quintetto, senza dare punti di riferimento alla squadra di casa. Queste variazioni funzionano, perché con questi cambi la squadra cerca di rosicchiare punti. Con il passare dei minuti, in casa Tecnoswitch Ruvo salgono in cattedra Gianni Cantagalli, Leonardo Ciribeni, Nikola Markovic e Matteo De Leone, i quali non vogliono mollare di un centimetro e sono da esempio ai propri compagni di squadra.  Anche al terzo quarto Ruvo chiude sotto di dieci lunghezze: San Vendemiano 54 – Ruvo 44.

Iniziano gli ultimi dieci minuti: nonostante il divario di dieci lunghezze, i bianco-azzurri non mollano alcunché cercando di mettere in difficoltà i propri avversari. Anche gara 4 è una partita che regala tantissime emozioni ed è uno spot per gli amanti del basket.

Nonostante sia sempre a inseguire i propri avversari, la Tecnoswitch Ruvo recupera punti fino ad arrivare a un solo possesso da San Vendemiano, ma alla fine i bianco-neri riescono a trovare i canestri che valgono la vittoria finale. Termina così la partita sul seguente punteggio: San Vendemiano 71 – Ruvo 65.

Termina, così, la stagione della Tecnoswitch: è stata una stagione particolare, ricca di cambiamenti: l’alternarsi di due coach, l'addio di alcuni giocatori, subito rimpiazzati dalla Talos Basket, sfruttando la finestra di mercato. Questa è stata una stagione più che soddisfacente per i colori bianco-azzurri, una stagione che i tifosi non dimenticheranno mai.

Un ringraziamento va alla società della Talos Ruvo, ai dirigenti, ma soprattutto a tutti i giocatori.

Adesso riposo meritato e poi più in là si programmerà il futuro.

Tabellino

Belcorvo Rucker San Vendemiano – Tecnoswitch Ruvo  71 – 65

(17-15, 36-26, 54-44, 71-65)

Belcorvo Rucker San Vendemiano: Jacopo Vedovato 12 (5/9, 0/0), Dorde Malbasa 12(4/9,0/1), Andrea Tassinari 11(2/4,1/3), Patrizio Verri 10(2/6,2/5), Giordano Durante 7(2/5,0/4), Edoardo Rossetto 7(0/1,2/2), Giacomo Siberna 6(1/3,1/3), Tommaso Gatto 4(1/2,0/5), Matteo Nicoli 2(1/2,0/0), Leonardo Bettiol 0(0/1,0/1), Matteo Tonello 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 17/23 – Rimbalzi: 39 11+28(Giacomo Siberna 9) – Assist: 20(Andrea Tassinari 10)

Tecnoswitch Ruvo: Gianni Cantagalli 18(2/6,3/5), Nikola Markovic 16(5/9,2/6), Leonardo Ciribeni 15(5/10,0/2), Matteo De Leone 10(4/6,0/0), Ygor Biordi 4(2/5,0/0), Lazar Kekovic 2(1/2,0/1), Alberto Di Salvia 0(0/0,0/3), Giuseppe Ippedico 0(0/1,0/0), Bozo Misolic 0(0/0,0/0), Obinna Simon 0(0/0,0/0), Edoardo Buffo 0(0/2,0/0), Sava Razic 0(0/0,0/1)

Tiri liberi: 12/16 – Rimbalzi: 34 4+30(Matteo De Leone7) – Assist: 16(Leonardo Ciribeni 6)

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette