Serie B

Buona la prima in campionato per la Tecnoswitch Ruvo: battuta la Virtus Arechi Salerno

Dopo il primo quarto (14-18) in favore degli ospiti, i ruvesi hanno ribaltato il parziale, per poi distanziare la squadra campana. Il risultato finale della partita è Ruvo 78 - Salerno 62

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 04 ottobre 2021
di Giuseppe Tedone
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Arechi Salerno
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Arechi Salerno © Talos Basket Ruvo

Archiviata la parentesi della Supercoppa Lnp 2021, tempo di campionato di serie B.

Sabato sera c'è stato l'esordio casalingo per la Tecnoswitch Ruvo: al PalaColombo i ruvesi hanno affrontato la Virtus Arechi Salerno

Il primo canestro di questa stagione lo realizza Niccolò Rinaldi (Salerno) a cui risponde subito Mattia Mastroianni (Ruvo). La squadra campana conduce nel parziale, fino a raggiungere il +8 (10-18), grazie ai canestri di Marco MennellaMattia Coltro, Rinaldi e Leonardo Marini; ma la Tecnoswitch non ci sta e, con quattro tiri liberi realizzati prima da Leonardo Ciribeni Nikola Markovic, riduce il gap portandosi sul -4. Il primo quarto termina sul seguente parziale: Ruvo 14 - Salerno 18.

In apertura del secondo quarto Salerno allunga con una tripla realizzata da Antongiulio Bonaccorso, a cui segue un canestro di Coltro, portando Salerno sul massimo vantaggio di serata (14-23). In casa ruvese sale in cattedra Mastroianni che con il suo canestro prova a dare una scossa alla propria squadra. Ma i ruvesi subiscono nuovamente un canestro di Bonaccorso (16-25). Ruvo non ci sta, stringendo i denti riesce a trovare un break di 10-0 targato Kurt CassarShaquille Hidalgo; quattro punti consecutivi di Markovic; i due liberi realizzati da Ciribeni; 1/2 di Riccardo Bartolozzi e la tripla di Gianni Cantagalli, andando all'intervallo lungo sul seguente parziale: Ruvo 30 - Salerno 25.

Dopo la pausa, la Tecnoswitch Ruvo continua sull'inerzia con cui aveva chiuso il secondo quarto, allungando decisamente sulla squadra di coach Giampaolo Di Lorenzo, fino a raggiungere un cospicuo vantaggio. Il terzo quarto termina così: Ruvo 55 - Salerno 36.

Negli ultimi dieci minuti, i ruvesi riescono a trovare il massimo vantaggio di serata +21 (62-41), dall'altra parte Salerno vuole cercare di chiudere al meglio questa prima gara stagionale, limitando i danni, chiudendo la gara sotto di 16 punti. Nei minuti finali c'è anche gloria per il ruvese Nicola Di Terlizzi

Tabellino

Tecnoswitch Ruvo - Virtus Arechi Salerno   78 - 62

(14-18, 30-25, 55-36, 78-62)

Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Mattia Mastroianni 14 (2/5, 3/7), Kurt Cassar 12 (4/4, 1/1), Leonardo Ciribeni 10 (2/4, 0/2), Nikola Markovic 10 (4/7, 0/0), Gianni Cantagalli 8 (1/1, 2/6), Thomas Monina 8 (4/5, 0/0), Shaquille Hidalgo 6 (3/5, 0/1), Riccardo Bartolozzi 5 (2/3, 0/0), Giuseppe Ippedico 4 (2/3, 0/0), Gian marco Sbaragli 3 (0/1, 1/1), Nicola Di Terlizzi 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 15 - Rimbalzi: 35 6 + 29 (Kurt Cassar 7) - Assist: 19 (Leonardo Ciribeni, Gianni Cantagalli 4)

Virtus Arechi Salerno: Andrea Valentini 14 (5/12, 0/0), Marco Mennella 12 (5/8, 0/3), Antongiulio Bonaccorso 12 (3/5, 2/3), Niccolò Rinaldi 10 (1/8, 2/5), Mattia Coltro 8 (4/6, 0/2), Emanuele Caiazza 3 (1/2, 0/0), Luigi Cimminella 2 (1/4, 0/2), Leonardo Marini 1 (0/4, 0/1), Raffaele Romano 0 (0/3, 0/0), Massimo Peluso 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 17 - Rimbalzi: 36 14 + 22 (Andrea Valentini 9) - Assist: 8 (Mattia Coltro 3)

 

Lascia il tuo commento
commenti