Serie B

Vittoria sofferta per la Tecnoswitch Ruvo contro la Virtus Cassino

Gara sotto controllo dei ragazzi di coach Francesco Ponticiello, trascinati da un super Nikola Markovic (30 punti). Soffrono il ritorno dei ciociari, ma alla fine riescono a portare a casa i due punti

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 22 novembre 2021
di Giuseppe Tedone
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Cassino
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Cassino © Giuseppe Tedone

Il cammino della Tecnoswitch Ruvo è ripreso, ieri, ottava giornata di Campionato di serie B, con una vittoria contro la Bpc Virtus Cassino molto sofferta nel finale. Serviva vincere, dopo una settimana di stop causa rinvio gara contro Torrenova (recupero che si farà mercoledì 24 novembre in terra siciliana): tuttavia ci sono alcuni aspetti ancora da migliorare, se la squadra vuole fare un salto definitivo. Se da un lato coach Francesco Ponticiello può contare sul nuovo innesto Daniele Merletto, dall’altro lato per questa gara deve rinunciare a un giocatore importante come Gianni Cantagalli: l'assenza si farà sentire, perché diminuiscono le rotazioni a disposizione del coach.

Nel primo minuto della gara, la Virtus Cassino trova i primi canestri di serata portandosi sullo 0-5 con Simone Bagnoli (uno dei migliori realizzatori della squadra ospite) e Federico Lestingi, a cui risponde subito Leonardo Ciribeni realizzando cinque punti consecutivi. Al 7’ fa il suo esordio Merletto con la canotta ruvese, accolto dai tanti applausi dei tifosi presenti al Palazzetto. Da lì in avanti la Tecnoswitch Ruvo è sempre in vantaggio nel parziale nei confronti della squadra ciociara. Il primo quarto termina sul seguente parziale: Ruvo 26 – Cassino 18. Nel secondo quarto i ruvesi continuando con ottime percentuali dal tiro, allungando nel parziale. Coach Ponticiello è bravo a far ruotare quasi tutti i suoi giocatori a disposizione (a eccezione del giovanissimo ruvese Nicola Di Terlizzi n.e.). I trascinatori dei ruvesi sono un super Nikola Markovic con 30 punti realizzati; Leonardo Ciribeni con 18 punti: a loro si unisce Riccardo Bartolozzi con 14 punti, alla sua miglior partita stagionale, essendo molto più partecipe rispetto alle prestazioni precedenti. Si giunge così all’intervallo lungo sul seguente punteggio: Ruvo 45 – Cassino 36. Anche il parziale del terzo periodo è in favore dei bianco-azzurri, con la Tecnoswitch Ruvo in pieno controllo della gara. La sirena al 30’ segna: Ruvo 73 – Cassino 56. Al 33’ Ruvo raggiunge il massimo vantaggio di serata 80-62. Poi improvvisamente qualcosa nell’attacco si interrompe. La Virtus Cassino è brava nell’approfittare di questo black-out dei padroni di casa e, con un parziale di quarto di 16-26, recupera quasi tutto lo svantaggio, portandosi a un solo possesso di distanza 85-83, facendo così riemergere un po’ di paura sulle gradinate del PalaColombo. Coach Ponticiello chiama subito il time-out: nel minuto finale i canestri della sicurezza sono realizzati da Bartolozzi, che trasforma quattro tiri liberi consecutivi a cui seguirà l’1/2 di Merletto. Termina così la gara sul seguente punteggio: Ruvo 89 – Cassino 83.

La Tecnoswitch Ruvo ottiene la seconda vittoria consecutiva, salendo in classifica a quota 8 punti e raggiungendo altre sei squadre, mentre la Virtus Cassino rimane ferma a 4. Mercoledì si ritorna subito sul parquet per il recupero della gara contro la Fidelia Torrenova.

Tabellino

Tecnoswitch Ruvo – BPC Virtus Cassino  89 – 83

(26-18, 45-36, 73-57, 89-83)

Tecnoswitch Ruvo: Nikola Markovic 30(4/6, 6/7), Leonardo Ciribeni 18(5/8, 1/3), Riccardo Bartolozzi 14(3/6,1/1), Daniele Merletto 9(2/2,1/6), Kurt Cassar 8(3/6,0/1), Mattia Mastroianni 6(1/1,1/6), Shaquille Hidalgo 4(1/6, 0/0), Thomas Monina 0(0/2,0/1), Gian Marco Sbaragli 0(0/0,0/1), Nicola Di Terlizzi 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 21/30 – Rimbalzi: 32 8+24(Kurt Cassar 8) – Assist: 13(Shaquille Hidalgo 5)

BPC Virtus Cassino: Keller Cedric Ly-Lee 19(5/5,2/2), Simone Bagnoli 17(7/12, 0/0), Niccolò Moffa 15(3/6,2/7), Michael Teghini 9(1/5,1/3), Vincenzo Provenzani 8(2/3,0/3), Uchenna Ani 7(0/5,2/5), Federico Lestini 6(1/2,1/2), Karim Abdoul Idrissau 2(0/4,0/0), Marco Gambelli 0(0/0,0/0), Giorgio D’Alessandro 0(0/0,0/0)

Tiri liberi: 21/25 – Rimbalzi: 39 14+25(Simone Bagnoli 10) – Assist: 17( Michael Teghini 5)

Lascia il tuo commento
commenti