Serie B

Tecnoswitch Ruvo chiude il girone d'andata in sfida con Del.Fes Avellino

​Dopo il successo contro Monopoli, la squadra bianco-azzurra vuole allungare la striscia positiva di risultati, rimanendo aggrappata alle prime posizioni in classifica. Gara da ex per Nicolò Basile

Basket
Ruvo di Puglia sabato 15 gennaio 2022
di Giuseppe Tedone
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Kleb Ragusa
Tecnoswitch Ruvo - Virtus Kleb Ragusa © Giuseppe Tedone

Domenica 16 gennaio, si disputerà la quindicesima e ultima giornata del girone di andata del campionato di basket in serie B.

Alle 18, al PalaColombo di Ruvo di Puglia, si affronteranno i padroni di casa della Tecnoswitch Ruvo contro la Del.Fes Avellino: la squadra campana non ha disputato l’ultimo turno perché la gara contro la Fidelia Torrenova è stata rinviata per casi Covid nella compagine siciliana.

La squadra bianco-verde, allenata dal riconfermato coach Giovanni Benedetto, in classifica occupa il penultimo posto con 8 punti, a pari merito con Lapietra Monopoli e la Bpc Virtus Cassino. Può contare su un gruppo molto giovane e su giocatori che hanno molta esperienza in questa categoria.

Conosciamo meglio i prossimi avversari della Tecnoswitch Ruvo: c'è l’ex di turno, il play Giuseppe Nicolò Basile (classe 1995) che ha disputato la prima parte della scorsa stagione indossando la canotta ruvese, per terminare con la Sebastiani Rieti; l’ala-centro Stefano Spizzichini che l’anno scorso  ha giocato con Vega Mestre; e la guardia/ala Norman Hassan, ex UEB Gesteco Cividale (entrambi classe 1990). Poi troviamo il riconfermato  Alessandro Marra (classe 1996) e Allen Agbodan (classe 1997), entrambi guardie; il centro Daniele D’Andrea (classe 1996) e poi, tra gli under, l’ala/centro bosniaca Ermin Mavric (classe 1998), ex Virtus Pozzuoli; il play montenegrino Luka Cepic e la guardia/ala Tommaso Ense (entrambi classe 2001) e il centro Marco Venga (classe 2003). 

L'ingresso al Palasport di viale C. Colombo sarà limitato al 35% della capienza dello stesso, ovvero a 473 posti, inclusi gli abbonati; sarà consentito, inoltre, esclusivamente ai possessori del Super Green Pass (vaccinati con ciclo primario vaccinale o guariti) e mascherina di tipo ffp2.

Lascia il tuo commento
commenti