Il weekend sportivo

Vincono sia la Tecnoswitch, sia la Fiore di Puglia Ruvo

​In serie C Gold i baresi ottengono un’altra vittoria contro il Cus Jonico Taranto per 62-85, mentre in prima divisione i bianco-blu incanalano il quarto successo contro Don Bosco Santeramo per ​81-52

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 14 gennaio 2019
di Giuseppe Tedone
Fiore di Puglia Basket Ruvo
Fiore di Puglia Basket Ruvo © Fiore di Puglia Basket Ruvo

Nell’anticipo giocato sabato pomeriggio, valevole per la tredicesima giornata della serie C Gold, al Palafiom sì sono affrontate il Cus Jonico Taranto e la Tecnoswitch Ruvo. All’andata gli jonici espugnarono il Palacolombo di Ruvo, sconfitta che costò la panchina a Valerio Corvino.

Da quella gara sono cambiate tantissime cose, infatti la partita è stata a senso unico, condotta sin dall’inizio dalla Tecnoswitch, che ha avuto in Vanni Laquintana (ex di turno) il suo leader, giocando 37:15 minuti e realizzando 34 punti. In casa barese non è stato l’unico ad andare in doppia cifra, perché nel tabellino si registrano anche Aleksandar Jovic (10 punti), Mattia Marchetti (14 punti) e Simone Mascoli (10 punti) alla sua migliore prestazione stagionale, risultando un’arma in più a disposizione di coach Dimitri Patella. Mentre in casa tarantina gli unici che hanno provato a contrastare il dominio Tecnoswitch sono stati Domantas Simaitis e Arturs Dusels (19 punti per il primo e 13 per il secondo).

La Tecnoswitch sin dal primo periodo mette tra sé e Taranto una distanza molto rassicurante, avendo in mano il comando del gioco, concludendo il primo quarto sul parziale di 11-25. Il secondo quarto come periodo è in favore del Cus Taranto, tant'è che provano a sfruttare il fatto che Ruvo abbassi un po’ i ritmi e giungono all’intervallo sul -9 (30-39).

Anche dopo la pausa, il monologo della gara è sempre lo stesso, con i bianco-blu che controllano il vantaggio accumulato, addirittura aumentandolo, e rendendo quasi inutili gli ultimi dieci minuti. Il terzo quarto termina sul punteggio di 47-61. Il finale diventa quasi un allenamento, mentre in casa jonica si spera che la partita possa terminare il più presto possibile, con la testa già al prossimo appuntamento. Termina così il match con il punteggio di 62-85.

Altri due punti conquistati dalla Tecnoswitch Ruvo, che sale in classifica a quota 14.

Tabellino

Cus Jonico Taranto – Tecnoswitch Ruvo 62- 85

(11-25, 30-39, 47-61, 62-85)

Cus Jonico Taranto : L. Martignano 7, D. Bitetti 3, D. Simaitis 19, A. Dusels 13, M. Giovara 4, A. Del Giudice n.e., S. Baraschi 9, G. Pannella 5, M. Mattei 2, R. Egitto. Coach:G. Caricasole

Tecnoswitch Ruvo: S. Mascoli 10, M. Marchetti 14, G. Laquintana 34, G. Ippedico 2, A. Eremita, A. Jovic 10, B. Bagdonavicius 6, A. Di Salvia 5, A. Luzza 4. Coach: D. Patella.

Sa solamente vincere la Fiore di Puglia Basket Ruvo, che infila la quarta vittoria su altrettante gare contro la Don Bosco Santeramo, consolidando il primato e dimostrando di essere una delle squadre favorite nel campionato di prima divisione girone B. Anche qui sin da subito si mettono bene le cose per i ragazzi allenati da coach Roberto Gargano, che dopo la sosta vogliono subito riprendere da dove avevano lasciato, ossia con una vittoria. Ciò considerata anche la non brillantezza della squadra nero-arancio, visto che il primo canestro della serata lo realizzano proprio loro, ma poi con il passare dei minuti le azioni sì spengono sempre di più. Sì giunge all'intervallo sul punteggio di 48-29.

Dopo la pausa, la Fiore di Puglia continua a realizzare canestri nei primi minuti del terzo periodo, prima di subire la reazione della squadra ospite che aumenta i propri ritmi, migliorando anche in difesa, e prova a riportarsi in gara dimezzando lo svantaggio. Coach Gargano effettua un doppio cambio, per scuotere i propri giocatori, frenando i santermani.

Da qui al termine della gara non c'è altro da segnalare, con il coach ruvese ruota tutti i giocatori a disposizione, terminando la gara con un altro successo. Il risultato finale è di 81-52. Rimane in vetta la squadra ruvese a quota 8 punti; le prime inseguitrici sono il Basket Bitritto e la Nuova Virtus Corato, vittoriose entrambe contro l'ags Toritto e i Raptors Bisceglie, mentre la Don Bosco Santeramo rimane ferma a 4 punti.

Tabellino

Fiore di Puglia Ruvo – Pgs Santeramo 79-52 (28-13, 20-16, 13-18, 18-5)

Ruvo: Ferrara 10, Lorusso Mi. 8, Gargano ne, Randolfi 9, Di Domenico 3, La Sorsa 7, Lorusso Ma. 12, Papagno 6, Stragapede 3, Milone 21.

Santeramo: Porfido 8, Cardetta 4, Stano Gia. 4, Paradiso 20, Zeverino, Bitetti, Colacicco N. 2, Ditoma 6, Sirressi, Desantis 8.

Lascia il tuo commento
commenti