Playoff

La Real Basket Ruvo vince gara 1 di semifinale del campionato Csen

I ragazzi di coach Stefano Visicchio espugnano il Pala Assi di Trani battendo per 39-49 i padroni di casa degli Amici del Basket. Giovedì sera la gara di ritorno per conquistare una storica finale

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 10 giugno 2019
di Giuseppe Tedone
Amici del Basket Trani - Real Basket Ruvo
Amici del Basket Trani - Real Basket Ruvo © Real Basket Ruvo

Mercoledì scorso al Pala Assi di Trani si è giocata gara 1 valevole per la semifinale playoff del campionato Csen, in cui si sfidavano i padroni di casa degli Amici del Basket Trani e la Real Basket Ruvo.

Non sbaglia quest'ultima: i ragazzi ruvesi hanno la meglio sugli esperti giocatori tranesi in una partita con un punteggio basso (39-49) ma molto spigolosa. Parte subito forte la formazione di casa con buoni canestri di Ragno e Lenzu, ma Lobosco, Caldarola e Cantatore riescono a tenere botta e ricucire lo strappo e nel finale provano anche l'allungo (10-16). Nel secondo quarto, le squadre non trovano la via del canestro, tanti errori ma anche numerosi rimbalzi offensivi di Miani e Santoro, che permettono l'allungo ai gufi ruvesi sul +9 .

Il nervosismo è il vero protagonista del 3° periodo, e a farne le spese è la panchina locale che viene punita con un tecnico, gli ospiti rientrano molli sulle gambe e subiscono un parziale che fa rientrare in partita Lenzu e compagni; un canestro bellissimo e acrobatico di Michele Curci sulla sirena dà morale ai ragazzi ruvesi che nel quarto periodo iniziano a incrementare il distacco con i canestri dalla media di Lobosco, Marco De Leo e Cantatore, che vincono duelli nel pitturato. Ma ancora il nervosismo la fa da padrone nei minuti centrali, Stefano Visicchio e Ragno vengono allontanati, gli ospiti non si scompongono e nel finale allungano e gestiscono un importante +10 che può essere decisivo nella gara di ritorno.

Nell'altra semifinale, gli Old Stars Terlizzi hanno vinto in trasferta contro Avis Basket Trani. Appuntamento a giovedi sera ore 20.30 al Palavolta per conquistare una storica e meritata finale.

Lascia il tuo commento
commenti