Mercato

Simone Bonfiglio tornerà a indossare la canotta della Tecnoswitch Ruvo

A distanza di otto anni, il playmaker originario di Cento giocherà nuovamente sul parquet del PalaColombo. I tifosi ruvesi non hanno mai dimenticato le sue giocate e potranno goderselo nuovamente

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 08 luglio 2019
di Giuseppe Tedone
Bentornato Simone Bonfiglio
Bentornato Simone Bonfiglio © Talos Basket Ruvo

«Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano», canta Antonello Venditti. É il caso dell'uomo volante Simone Bonfiglio, che da quest'anno sarà di nuovo biancoazzurro. La Tecnoswitch Talos Basket Ruvo dà infatti il bentornato ufficiale dopo otto anni al playmaker classe 1988, che ha già vestito la sua canotta dal 2009 al 2011.

Nativo di Cento, in provincia di Ferrara, nella passata stagione ha giocato nella Pallacanestro Nardò, con 25 gare all’attivo in stagione regolare, 13.4 punti e 3 assist di media a partita. Ha mosso i suoi primi passi con la Virtus Bologna, nel 2004/05, prima di approdare a Castel Guelfo in Serie B2. Poi il salto di categoria in B, quando risponde alla chiamata del Lumezzane, con la cui maglia disputa però 10 gare, decidendo pertanto di cambiare aria approdando al Bignami Anzola in B2. Nel 2008/09, Bonfiglio emigra a Castelfiorentino in B Dilettanti, e qui le sue medie si innalzano notevolmente: 13 punti di media e 2 assist in oltre 31 minuti. Nell’estate del 2009 diventa "Uomo Volante" con Ruvo in Serie A Dilettanti. Due anni intensi.

I tifosi ruvesi sicuramente si divertiranno anche dopo la riconferma di Laquintana, sicuramente non vedranno l'ora che si ritorni a giocare sul parquet, per godersi nuovamente lo spettacolo del basket giocato.

Lascia il tuo commento
commenti