Serie B

Ancora una sconfitta per la Tecnoswitch nel derby contro Bisceglie

Dopo la trasferta romana arriva un altro ko per la squadra bianco-azzurra, nonostante chiuda l’intervallo in vantaggio per 36-37. I migliori realizzatori in casa ruvese sono Laquintana e Bini

Basket
Ruvo di Puglia sabato 19 ottobre 2019
di Giuseppe Tedone
Lions Basket Bisceglie - Tecnoswitch Ruvo
Lions Basket Bisceglie - Tecnoswitch Ruvo © Sara Angiolino

Si è conclusa la quarta giornata del campionato di serie B di basket. Nel primo turno infrasettimanale era in programma al PalaDolmen il primo derby pugliese stagionale tra il Lions Basket Bisceglie e la Tecnoswitch Ruvo.

Entrambe le squadre erano reduci da due sconfitte ottenute nel turno precedente e quindi ci tenevano subito a rifarsi, ma alla fine ad avere la meglio sono i padroni di casa, che ottengono l’intera posta in palio, infliggendo la terza sconfitta stagionale alla Tecnoswitch Ruvo. L’avvio nel primo quarto non è dei migliori per i ragazzi di coach Dimitri Patella che subiscono un parziale di 7-0 targato Mathias Drigo e Gianni Cantagalli (ex di turno insieme al coach biscegliese Luigi Marinelli), ma risponde subito Ruvo con i primi due punti della partita per Vanni Laquintana, a cui seguiranno anche una sua tripla insieme ad altri due canestri dai 6.75 metri realizzati dal capitano Ignacio Ochoa e da Nicolò Bertocco che valgono il -1 (14-13). Da qui fino all’ultimo periodo seguirà un parziale di 11-0 dei padroni di casa, che trovano il primo allungo di serata. Coach Patella manda in campo l’ultimo arrivato, l’ala Matteo De Leone, provando a cambiare l’inerzia della gara, il quale subito si mette in mostra dimostrando le sue qualità, anche se c’è da dire che lo stesso De Leone è reduce da un lungo infortunio che l'ha tenuto lontano dal parquet per parecchi mesi. Il primo quarto termina sul 25-16 grazie a una tripla segnata da Laquintana nell’ultima azione del periodo.

Nel secondo periodo i ruvesi hanno una marcia in più rispetto al Bisceglie, mettendo in difficoltà la squadra nero-azzurra, infatti la Tecnoswitch in conclusione del secondo quarto riesce a trovare il primo vantaggio di serata, andando all’intervallo sul parziale di 36-37.

Dopo l’intervallo continua l’equilibrio in campo tra le due squadre, ma a metà periodo Bisceglie comincia a indirizzare la gara verso di sè, grazie a uno strepitoso Leonardo Marini che sale in cattedra, ma non è l’unico in casa biscegliese. Nonostante ciò la squadra bianco-azzurra cerca di rimanere aggrappata alla gara, ma dopo l’1/2 di Simone Bonfiglio arriva la bomba di Cantagalli che rimanda Ruvo sul -9 (63-54).

Negli ultimi dieci minuti Bisceglie continua a premere sull’acceleratore, a differenza dei ruvesi che con il passare dei minuti subiscono il colpo, anche per merito della squadra avversaria, che nei momenti decisivi ha saputo sfruttare al meglio le qualità dei propri giocatori. Anche se si tratta di una sconfitta, bisogna dare merito al Bisceglie che ha disputato un'ottima partita.

Termina così la gara sul punteggio di 94-77, con Bisceglie che sale a quota 4 punti lasciando a 2 punti proprio la Tecnoswitch Ruvo, che proverà subito a rifarsi in pochissimo tempo, visto che sabato si ritorna subito in campo, con la speranza che il vento possa cominciare a girare. La prossima avversaria è la Scandone Avellino dell’ex Giuseppe De Leo.

Tabellino

Lions Basket Bisceglie – Tecnoswitch Ruvo 94 – 77

(25-13, 36-37, 63-54, 94-77)

Lions Basket Bisceglie: M. Rossi 8, G. Cantagalli 11, F. Dri 21, M. Drigo 20, A. Chiriatti 11, L. Marini 8, D. Mazzarese 2, C. Zugno 2, E. Maresca 11, D. Quarto di Palo. Coach: L. Marinelli

Tecnoswitch Ruvo: I. Ochoa 10, S. Bonfiglio 3, A. Di Salvia 4, G. Laquintana 26, M. Bini 19, N. Bertocco 9, G. Dushi n.e., G. Barnaba, A. Eremita, M. De Leone 6. Coach: D. Patella

Lascia il tuo commento
commenti