Calcio a 5

Tifoso aggredisce l'arbitro, sospesa la partita della Be Board

La gara del PalaColombo contro il Real Team Matera, valevole per la quinta giornata di campionato di serie B, è stata interrotta a pochi minuti dalla fine sul 3-4 a causa dello spiacevole episodio

Calcio
Ruvo di Puglia domenica 04 novembre 2018
di Giuseppe Tedone
Be Board Ruvo-Real Team Matera
Be Board Ruvo-Real Team Matera © Puglia5.it

Al Palacolombo di Ruvo, ieri pomeriggio, era di scena la quinta giornata di campionato di serie B di calcio a 5, in cui si sfidavano i padroni di casa della Be Board opposti al Real Team Matera.

Gara spettacolare tra le squadre in campo, nonostante il divario in classifica, ma purtroppo tutto è stato rovinato da un gravissimo episodio che ha condizionato la partita. Sì stanno giocando gli ultimi minuti del secondo tempo e il punteggio è sul 3-3, Il giocatore ruvese Marquina viene atterrato in mezzo a due avversari. Sembrerebbe fallo, ma l'arbitro non fischia e continua a far giocare. Nella ripartenza successiva, dopo una bellissima combinazione, il Matera passa in vantaggio per 3-4 grazie al gol di Gonzales.

Da qui scaturisce il gesto di uno pseudo tifoso, che decide di rovinare un bellissimo match fino a quell'istante, aggredendo e strattonando uno dei due direttori di gara. Diego Loris Mitri della sezione di Albano Laziale, consultandosi con il suo collega Davide Vari della sezione di Frosinone, decide dunque di sospendere il match.

Adesso sì attende il referto arbitrale. Molto probabilmente arriverà la sconfitta a tavolino per 0-6 in favore del Matera, e per i ruvesi rimarrà il rammarico per non aver concluso la gara, provandola a pareggiare.

Da segnalare le altre reti realizzate nel primo tempo da Giacomo Ciliberti per il Ruvo e il gol del pareggio di Domenico Vivilecchia. Nella ripresa la Be Board ritorna in vantaggio grazie alla rete di Garcia Rubio; nemmeno il tempo di festeggiare che la squadra lucana trova il pareggio con Rissi; poi addirittura ribalta la situazione passando in vantaggio grazie a Rissi. Subito palla al centro, sì arriva nella metà campo avversaria, e il bomber Vincenzo Mazzone ristabilisce la parità.


Lascia il tuo commento
commenti