Il weekend sportivo

Sorrisi in casa Be Board, amaro in bocca per la Public Ruvo

I bianco-rossi non steccano la sfida contro il Futsal Altamura vincendola per 3-1 e rimanendo in zona play-off. Brutta sconfitta per l’altra compagine, che perde in casa contro il Nox Molfetta per 3-7

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 17 dicembre 2018
di Giuseppe Tedone
Be Board Ruvo - Futsal Altamura
Be Board Ruvo - Futsal Altamura © Asd Futsal Ruvo

Il bilancio del sabato calcistico ruvese è di una vittoria ed una sconfitta. Vince tra le mura amiche la Be Board, aggiudicandosi il derby murgiano contro il Futsal Altamura per 3-1; nulla da fare invece per l’asd Public Ruvo, sconfitta sempre in casa dal Nox Molfetta per 3-7.

In serie B si disputava la nona giornata di campionato, i padroni di casa volevano subito riscattare la sconfitta nel turno precedente contro la seconda in classifica per provare a rimanere agganciati alla zona play-off. Prima della gara, le due squadre erano staccate solo di tre lunghezze, quindi si trattava di una sfida apertissima.

Al termine dei 40’ di gioco ad avere la meglio è la Be Board. Mister Giampaolo Piacenza è riuscito a recuperare in tempo per la gara lo spagnolo Miguel Garcia Rubio. A regalare i tre punti ci hanno pensato un goal di Ivan Marquina Gonzalez e la doppietta del bomber di casa Vincenzo Mazzone; per quanto riguarda Altamura, il goal della bandiera è stato realizzato dal centrale spagnolo Jonathan Carrasco Morlan. Con questo successo la compagine bianco-rossa sale a quota 15 punti al quinto posto in classifica, a pari merito con Paola e Taranto.

Buone notizie arrivano anche dal mercato, infatti la società ha regalato un altro tassello al proprio mister, tesserando il laterale Nicolò Andriani, proveniente dal Futsal Terlizzi, squadra militante nel campionato di serie C2.

Tabellino

Be Board Ruvo - Futsal Altamura 3 -1

Marcatori: Ivan Marquina Gonzalez e 2 Vincenzo Mazzone(R), Jonathan Carrasco Morlan (A)

Nulla da fare invece per la Public Ruvo, che in casa al Polivalente sfidava la Nox Molfetta. Entrambe le squadre erano appaiate a quota 10 punti, quindi era una sfida fondamentale per scalare posizioni in classifica: chi vinceva poteva staccare l’altra squadra. A uscire vincitore da questo match è la squadra ospite, espugnando il campo ruvese con il risultato di 3-7. Vittoria più che meritata per quanto riguarda la compagine molfettese, tantissime recriminazioni per i ruvesi perché avevano una grandissima occasione per allungare la serie positiva di risultati, dopo l’innesto di due nuovi giocatori.

Tabellino

Asd Public Ruvo Nox Molfetta 3 – 7

Marcatori: 2 Vincenzo di Domenico e Antonio Carrante (R), 2 Lorenzo Murolo, 2 Ignazio Bufi, Corrado di Perte e Vito Fusiello (M)

Lascia il tuo commento
commenti