Calcio a 11

Una vittoria di cuore per la Ruvese contro Torre a Mare

Quando la partita sembrava ormai ferma sul 2-2, al 93’ e ultimo minuto di gioco ci pensa il camerunese Ndongo Ndzinga a sbloccare il risultato in favore dei nerazzurri di mister Damiano Giangaspero

Calcio
Ruvo di Puglia martedì 18 dicembre 2018
di Giuseppe Tedone
Sportiva Torre a Mare - Ruvese
Sportiva Torre a Mare - Ruvese © Sportiva Torre a Mare

La quinta giornata di campionato valevole per il campionato di calcio di Terza Categoria è stata caratterizzata da una vittoria al fotofinish per la squadra dell’usd Ruvese, che è riuscita a espugnare il campo comunale Variato di Bari, battendo i padroni di casa della Sportiva Torre a Mare con il risultato finale di 2-3.

Si è trattato di una gara molto strana, sia per le dimensioni del terreno di gioco non idonee a disputare una partita, sia per un arbitraggio al quanto discutibile. In seguito alla prima rete in favore della squadra biancoblu, messa a segno al 17’ da Giuseppe Nuzzolese con una vistosa mano, scaturiscono le giuste polemiche da parte della panchina ospite. Ma la squadra allenata da mister Damiano Giangaspero, pur faticando più del previsto, reagisce pareggiando dopo solo tre minuti dal vantaggio locale grazie al bomber camerunese Ndongo Ndinzga. Dopo la rete del pareggio, i neroazzurri non vogliono accontentarsi, continuano a premere sull’acceleratore e al 27’ trovano il goal del sorpasso con Roberto Pellegrini. Nemmeno il tempo di festeggiare che un’ingenuità del portiere ospite consente in mischia a Nicola de Tullio di rimettere in parità il risultato.

Nel secondo tempo la Ruvese ha il predominio sulla squadra di casa, ma nonostante l’inerzia in suo favore, non riesce a trovare la rete del vantaggio. Lo scenario cambia quando al 75’ l’arbitro espelle il difensore di casa Sabino Cianci, ma nonostante l’inferiorità numerica la squadra ospite spreca delle occasioni clamorose che capitano prima sui piedi di Giuseppe di Terlizzi, poi di Pellegrini. Un altro episodio da registrare di questa stranissima gara è il secondo pallone lanciato in campo dalla panchina di casa su una ripartenza dei neroazzurri, che interrompe l’azione.

Ma all’ultimo minuto di gioco (il 93’) arriva la zampata vincente di Ndongo Ndzinga (doppietta per lui), che regala alla propria squadra tre punti meritatissimi. Con questo successo la Ruvese sale a quota 9 e al quinto posto, ultimo valevole per la zona play-off, davanti alla Virtus Bisceglie a 8 punti e alla Virtus Mola a 6 punti, prossima avversaria della squadra ruvese domenica 23 dicembre nel campo comunale cittadino con inizio alle 14.30.

Tabellino

Sportiva Torre a Mare – Usd Ruvese 2 – 3

Nuzzolese e De Tullio (Torre a Mare), 2 Ndongo Ndzinga e Pellegrini (Ruvo).

Lascia il tuo commento
commenti