Serie B calcio a 5

Inizia con un pareggio il 2019 della Be Board Ruvo

I bianco-rossi giungono all’intervallo sul punteggio di 2-1, conducendo sempre nel parziale fino a portarsi sul 4-2, ma nel finale non riescono a gestire il vantaggio, subendo altre due reti

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 07 gennaio 2019
di Giuseppe Tedone
Be Board Ruvo - Futura Matera
Be Board Ruvo - Futura Matera © Asd Futsal Ruvo

Sabato pomeriggio è ripreso il campionato di serie B di calcio a 5. Nel palazzetto di viale Colombo era in programma la sfida barese- lucana, ossia Be Board Ruvo contro l’asd Futura Matera. Era la prima partita dopo la sosta per le festività natalizie, entrambe le squadre hanno dato vita a una gara spettacolare, terminata con il punteggio finale di 4-4.

C’è molto rammarico in casa Be Board, perché nel primo tempo i ragazzi di mister Giampaolo Piacenza erano andati sul doppio vantaggio grazie alle reti messe a segno dal duo spagnolo Christian Iglesias Ballesteros - Ivan Marquina Gonzales. Ma a cinque minuti dall’intervallo la squadra materana riapre la gara grazie a un autogol di Ballesteros (che si rifarà nel secondo tempo realizzando una doppietta personale). Si giunge così all’intervallo sul parziale di 2-1.

Nella ripresa i padroni di casa riescono a ritrovare il doppio vantaggio grazie ancora a Ballesteros (protagonista sia in positivo e sia in negativo), ma nemmeno il tempo di festeggiare che Matera riaccorcia nuovamente le distanze con Claudio Fabiano. Continuano i capovolgimenti da una parte all’altra, mentre la Be Board continua a premere, riuscendo a trovare il gol con il capitano Davide Campanale.

Sotto di due reti, la squadra perdente può subire il contraccolpo, ma non è questo il caso dei materani perché sono lesti a recuperare il doppio svantaggio facendo indietreggiare la squadra ruvese grazie a Luciano Contini, prima della beffa finale targata Anderson Gasparetto. Termina così la gara sul punteggio finale di 4-4.

Dopo questo risultato, aumentano le recriminazioni in casa Be Board perché i bianco-rossi non sono riusciti a gestire più di una volta il doppio vantaggio. Da segnalare anche l’assenza del bomber Vincenzo Mazzone, ma questa non deve essere una scusante, soprattutto se si vuole fare il salto di qualità. Sicuramente entrambe le squadre, se continuano a giocare così, da qui alla fine del campionato daranno del filo da torcere alle restanti avversarie del proprio girone.

Tabellino

Be Board RuvoFutura Matera 4- 4

Be Board Ruvo: 1. Stromba, 4. A.Amoruso, 5. N.Andriani, 6. Lovino, 7. G. Ciliberti, 8. D. Campanale, 11. Garcia, 14. I.Marquinia, 17. L.Mastrorilli, 18. C.Ballesteros, 22. P.Guastamacchia, 23. M.Campanale. Allenatore: G.Piacenza

Futura Matera: 1. K.Belluzzo, 3 L.Contini, 7. A.Gammariello,8. A.Grandinetti, 9. F.Mancini, 10. O.Stigliano, 11. E.Rochi, 12. M.Capozzi, 16.A.Gasparetto, 17. R.Joao Alonso, 21. M.Perrucci, 22. C.Fabiano. Allenatore: A.Gasparetto

Lascia il tuo commento
commenti