Il weekend sportivo

Ruvese beffata in pieno recupero, perde 4-3 con il Bisceglie

I nerazzurri scivolano al terzo posto in classifica. ​​Prossimo appuntamento per i ragazzi di mister Giangaspero domenica 3 febbraio ancora in trasferta nello Stadio Poli contro la Fulgor Molfetta​

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 28 gennaio 2019
di La Redazione
Ruvese
Ruvese © Sportiva Torre a Mare

Un goal in pieno recupero di Pisani condanna la Ruvese alla seconda sconfitta consecutiva, stavolta sul campo della Virtus Bisceglie.

L’undicesima giornata del campionato di Terza categoria vede la squadra nerazzurra andare in scena sul campo del Di Liddo e scivolare al terzo posto in classifica alle spalle dell’Hellas Laterza e dello Spartan Boys Ginosa.

La partenza degli ospiti è veemente e al 12’ la Ruvese è già in vantaggio con Jallow, che realizza il rigore procurato da Pellegrini, il quale viene atterrato dal portiere di casa mentre si involava verso la rete. I padroni di casa trovano il pareggio al 20’ direttamente da calcio di punizione con Mastrapasqua che piazza la palla alle spalle di De Noia. Il primo tempo sembra concludersi con il risultato di parità quando al 41’ i padroni di casa trovano il vantaggio con Bellifemine, bravo a sfruttare in mischia la disattenzione dei difensori in maglia nerazzurra e a realizzare la rete del 2-1 con il quale si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa la Ruvese sembra entrare in campo con un piglio diverso e al 50’ trova la rete del 2-2 su punizione con Jallow, che da 30 metri infila il pallone direttamente all’incrocio dei pali riportando la gara in parità.

Nel momento migliore della Ruvese, al 60’, arriva il nuovo vantaggio dei locali, bravi a sfruttare un contropiede e a realizzare da pochi passi la rete del 3-2. La Ruvese prova a riportare la gara in parità e ci riesce al minuto 86 Del Vecchio: dai 25 metri conclude con un fendente che si insacca alle spalle del portiere locale. Quando la gara sembra volgere al termine con il pareggio, arriva la beffa per la squadra ruvese. Al 93’ contropiede della Virtus Bisceglie, ennesima disattenzione difensiva dei padroni di casa e Pisani insacca sul secondo palo la rete del 4-3, con il quale dopo pochi secondi si chiude la gara.

Prossimo appuntamento per la Ruvese domenica 3 febbraio ancora in trasferta allo Stadio Poli di Molfetta al cospetto della Fulgor Molfetta.

Lascia il tuo commento
commenti