Il weekend sportivo

Sconfitte per Be Board e Public Ruvo

Brutto stop in serie B per i ragazzi di mister Giampaolo Piacenza, che cedono per 3-4 alla Sportiva Traforo, perde anche l’altra compagine, che soccombe per 6-1 nel derby contro la Nox Molfetta

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 25 marzo 2019
di Giuseppe Tedone
Be Board Ruvo -Traforo Spadafora
Be Board Ruvo -Traforo Spadafora © Asd Futsal Ruvo

Brutto weekend per le due squadre ruvesi di calcio a 5, infatti sono arrivate due sconfitte sia per la Be Board e sia per la Public Ruvo, nei rispettivi campionati di serie B e serie C2.

In casa Be Board è arrivato uno stop dopo la bellissima vittoria ottenuta in trasferta a Paola, anche per merito della Sportiva Traforo, giunta in quel di Ruvo con l’obiettivo di disputare la propria gara. Infatti, quando Ruvo segna la rete dell'1-3, la squadra calabrese è brava dopo il time-out chiamato dal mister/giocatore Sapinho a trovare la rete del 1-4 che mette in sicurezza la vittoria finale.

Purtroppo i biancorossi sono entrati in campo non con il solito atteggiamento e lo si è visto sin dall’inizio, forse anche a causa delle assenze che possono aver condizionato l’esito della gara, ma alla fine tutto ciò non deve essere una giustificazione. Nel giro di due minuti la Sportiva Traforo passa in vantaggio prima con Giovanni Chiappetta e poi Francesco Dentini (che segneranno una doppietta a testa). Ruvo non riesce a trovare la via del gol, nonostante crei delle occasioni, a cui resiste la difesa ospite. Si va così all’intervallo sul parziale di 0-2.

Anche nel secondo tempo, come accaduto nel primo, nei primi minuti di gioco la squadra calabrese trova la rete dello 0-3 con Dentini. Mister Giampaolo Piacenza le prova tutte ma senza esito, allora si gioca la carta del portiere movimento, e sembra che questa mossa possa portare dei frutti, perché i ruvesi riescono finalmente a insaccare la porta avversaria con Ivan Marquinia Gonzalèz. Ma la gioia del gol dura pochissimo, perché in contropiede la Sportiva Traforo riporta a tre la distanza nel punteggio, grazie alla seconda doppietta di giornata di Chiappetta.

Dopo aver subito l’ennesima rete, Ruvo realizza nel giro di 20’’ due gol con Antonio Amoruso e Cristian Iglesias Ballesteros, ridando speranza a tutti i tifosi presenti sugli spalti del PalaColombo. Negli ultimi minuti è un assedio della porta difesa da Fagner Gallon, bravissimo a ribattere le conclusioni.

Termina così la partita con il risultato finale di 3-4, con tante recriminazioni da parte ruvese perché solamente nel finale è arrivata la reazione di disperazione. Nel prossimo turno la Be Board sarà attesa dal derby contro il Futsal Altamura, squadra a due punti dall’ultimo posto dei play-off occupato attualmente dal New Taranto calcio a 5, che sarà impegnato in trasferta contro Città di Bisignano Futsal.

Tabellino

Be Board Ruvo – Traforo Spadafora C5 3 – 4

Be Board Ruvo : P. Pellicani, A. Amoruso, N. Andriani, Lovino, G. Ciliberti, D. Campanale, Garcia Rubio, Marquinia Gonzalez, C. Ballesteros, P. Guastamacchia, Speranza, L. Mastrorilli. Coach : G. Piacenza

Traforo Spadafora C5 : F. Gallon, L. Schiavelli, Bracci, I. Z. Sapinho, F. Dentini, A. De Luca, Caruso, Tosta, G. Chiappetta, M. Cosentino, M. Cofone, A. Chiappetta. Coach : I.Z. Sapinho

Nel campionato di serie C2 era in programma il derby tra la Nox Molfetta e la Public Ruvo, gara giocata al PalaPanunzio di Molfetta, dove i padroni di casa non hanno avuto molti problemi ad avere la meglio sulla compagine ruvese, che ormai non ha molto da chiedere al campionato.

La gara è terminata con il punteggio finale di 6-1 grazie alle reti messe a segno da Ignazio Bufi e Lorenzo Murolo (doppietta per entrambi), da Antonio Uva e Corrado Di Perte, mentre il gol della bandiera in casa Public Ruvo è stato realizzato da Marco Fusaro.

Con questi tre punti la Nox Molfetta sale in classifica a quota 33 punti occupando il sesto posto in piena zona play-off, mentre la Public Ruvo occupa sempre il terz’ultimo posto ferma a quota 12 punti. Sabato prossimo nell’ultima partita casalinga (penultima giornata del campionato), al Polivalente, sfiderà l’Emmebi Futsal Giovinazzo, squadra in lotta per ottenere un piazzamento play-off, provando ad approfittare del turno di riposo del Cus Foggia, con la speranza di agganciarlo in classifica.

Lascia il tuo commento
commenti