La decisione

Difficoltà economiche, l'asd Futsal Ruvo non rinnova il contratto ai tre giocatori spagnoli

Addio a Cristian Iglesias Ballesteros, Miguel Garcia Rubio e Ivan Marquina Gonzalez​, nonostante la disponibilità dei compagni di squadra a proseguire la stagione senza la certezza di essere pagati​

Calcio
Ruvo di Puglia mercoledì 03 aprile 2019
di La Redazione
Cristian Iglesias Ballesteros e Marquina Ivan Gonzalez
Cristian Iglesias Ballesteros e Marquina Ivan Gonzalez © Asd Futsal Ruvo

Dal mondo del futsal non giungono buone notizie per i tifosi ruvesi.

È di ieri la nota pubblicata sulla pagina Facebook dell'asd Futsal Ruvo a nome di Giovanni Mazzone. «A inizio stagione - scrive - e nei mesi passati, in qualità di segretario amministrativo, ho più volte segnalato le difficoltà economiche del sodalizio nell’affrontare il campionato di serie B. Nel corso della stagione abbiamo cercato soluzioni che potessero portare nuova linfa per garantire un finale regolare della stessa, ho comunque acconsentito ad andare avanti su proposta del presidente Nicola Fracchiolla, sforzandomi di trovare soluzioni il più possibile condivise.

Alla fine di marzo, ho dovuto prendere atto delle difficoltà oggettive che si sono palesate, e per non compromettere la regolarità fiscale del club ho invitato in Consiglio Direttivo a valutare la situazione economica del momento e rendere una decisione che ci permettesse di concludere la stagione, anche intervenendo sul ridimensionamento del roster e relativo staff. Purtroppo la scelta è caduta sui tre ragazzi spagnoli in forza alla nostra società, anche motivati dal fatto che avevano un contratto a sette mesi con scadenza 31 marzo, proprio in virtù del fatto che la copertura economica per l’intero campionato a inizio stagione non era garantita.

Il rammarico più grande è stato nel prendere atto che gli altri atleti in forza al sodalizio ruvese, peraltro tutti della zona, avrebbero capito la difficoltà della società e per i restanti mesi di aprile ed eventuali play-off avrebbero dato la loro disponibilità al prosieguo della stagione senza avere la certezza di essere pagati da aprile in poi, tenendo presente che la maggior parte di loro ha disputato già diversi campionati con la casacca biancorossa senza perdere sino ad ora un solo euro. È proprio vero, diceva Diogene c'è una virtù che invecchia e muore prima di tutte le altre, è la gratitudine. Nell’interesse dell’asd Futsal Ruvo e di tutti i soci, tifosi e simpatizzanti, ritengo dunque doveroso rimettere il mandato all’assemblea dei soci, che provvederò a strettissimo giro a convocare, al fine di individuare la miglior strada per proseguire», conclude Mazzone.

La società conferma la risoluzione consensuale con i tesserati Cristian Iglesias Ballesteros, Miguel Angel Garcia Rubio e Ivan Marquina Gonzalez, «tre atleti - scrive in proposito la dirigenza - che hanno elevato il tasso tecnico della squadra, facendo raggiungere al sodalizio biancorosso risultati non preventivati come la qualificazione alle Final Eight e una zona play-off al momento consolidata. L’apporto in attacco di Miguel Garcia Rubio e Cristian Ballesteros sono sotto gli occhi di tutti coni i loro 19 e 11 gol a testa e la determinazione di Ivan Marquina come centrale difensivo è stata una vera sorpresa».

«Sono stato onorato di annoverare tra le fila del nostro club tre professionisti che con il loro impegno profuso per tutto l’arco della stagione hanno portato in alto il nome del nostro paese - ha detto il patron Fracchiolla -. Purtroppo una stagione nata in salita, dalla sorpresa dell’aumento della quota iscrizione e fidejussione a un calendario con molte soste che ha fatto slittare oltre modo la fine del campionato, continuando con i costi elevati delle strutture sportive, tutto questo non ci ha permesso di allungare l’accordo economico con gli spagnoli che era stato fissato a inizio stagione in sette mesi, con l’intesa che se avessimo trovato ulteriori risorse si sarebbe potuto prolungare sino a fine stagione».

Lascia il tuo commento
commenti