Il weekend sportivo

La Ruvese supera il Canusium ed è promossa in Seconda Categoria

​I ragazzi di mister Damiano Giangaspero agguantano meritatamente l'obiettivo di stagione al primo anno​. Dopo aver subìto lo sfortunato autogol di Lampedecchia, i nerazzurri rispondono e raddoppiano

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 13 maggio 2019
di La Redazione
Festa in casa Ruvese
Festa in casa Ruvese © Usd Ruvese

La Ruvese vince in rimonta per 2-1 sul campo del Canusium la Finale Playoff del campionato di Terza Categoria e conquista così la promozione in Seconda.

Il primo tempo vede i nerazzurri dominare la gara rispetto a un Canusium che pare sorpreso dall’atteggiamento degli ospiti, i quali sfiorano il goal in diverse occasioni; una in particolare con Pellegrini, a cui solo il palo interno nega la gioia della rete. I padroni di casa provano a reagire con tiri dalla distanza che non impensieriscono Lampedecchia.

Nella ripresa è ancora la Ruvese a fare la partita, al 56’ i padroni di casa rimangono in 10 per l’espulsione di Cognetti per doppia ammonizione. Al 73’ i padroni di casa passano in vantaggio con una rete fortunosa, Diviccaro calcia dall’interno dell’area di rigore la palla colpisce il palo, finisce prima sul tallone di Lampedecchia e poi in rete. La reazione della Ruvese è furente e al 78’ arriva il meritato pareggio con Pellegrini che, liberatosi in area di rigore, insacca alle spalle di Sansonna. Il forcing della Ruvese alla ricerca della vittoria viene premiato all’86’ con Di Terlizzi che, lanciato a rete, viene atterrato dal portiere canosino Sansonna. L’arbitro Girardi non può far altro che assegnare il penalty. Dal dischetto si presenta Fracchiolla che realizza insaccando alla sinistra del portiere canosino. Al 90’ viene espulso per doppia ammonizione il nerazzurro Mastrorilli e l’arbitro assegna ben 5 minuti di recupero, nei quali però i padroni di casa non si rendono mai pericolosi. Al fischio finale parte la meritata festa per i ruvesi che al primo anno raggiungono subito l’obiettivo della promozione in seconda categoria.

Lascia il tuo commento
commenti