L'evento

Il quadrangolare se l’aggiudicano i Frati di Betania, ma a vincere è la solidarietà

Il merito è stato delle tante persone che non hanno fatto mancare la loro presenza, riempiendo gli spalti dello stadio comunale di Ruvo di Puglia in una bellissima serata di sport e di beneficenza

Calcio
Ruvo di Puglia domenica 15 settembre 2019
di Giuseppe Tedone
Partita di Solidarietà
Partita di Solidarietà © RuvoLive.it

Lo scorso 11 settembre, nel campo comunale di Ruvo di Puglia si è disputata la partita di solidarietà nella quale si sono affrontate quattro squadre composte rispettivamente dai Frati di Casa Betania, i Dipendenti della Banca di Credito Cooperativo di Santeramo, la Confraternita Purificazione Addolorata, i Sacerdoti della Diocesi e gli ex Dipendenti del Mercatone Uno.

L'evento si è svolto in una cornice di pubblico delle grandi occasioni. Era infatti da tempo che non si vedevano gli spalti così pieni. L’intera cittadinanza - e non solo - ha risposto alla grande all'appello. Tutti coloro che sono scesi sul terreno di gioco erano trascinati dall’entusiasmo che si era creato sulle tribune, dove alcuni tifosi eccezionali hanno mostrato anche degli striscioni.

La serata è stata condotta da Domenico Lobascio e Marianna Lacalamita con la diretta televisiva su Telesveva curata da Stefano Massaro, sotto gli occhi del vescovo, monsignor Domenico Cornacchia, che non ha voluto far mancare la sua presenza in questa serata speciale, facendo sentire la propria vicinanza ai dipendenti del Mercatone Uno che hanno perso il lavoro.

Nelle due semifinali si sono affrontati prima i frati di Casa di Betania contro i sacerdoti, poi la Confraternita e gli ex dipendenti del Mercatone Uno contro i dipendenti della Bcc di Santeramo. La prima partita è stata vinta dai Frati di Casa Betania, che hanno sconfitto i loro "colleghi", la squadra dei sacerdoti, col punteggio finale di 2-1, mentre nella gara successiva la squadra della Confraternita ha battuto i dipedenti della Bcc per 2-0.

La finale per il terzo e quarto posto è stata vinta per 3-0 dalla squadra dei sacerdoti, che hanno sconfitto i dipendenti della Bcc di Santeramo. Mentre la gara per il primo e secondo posto è stata vinta dai Frati di Casa Betania per 2-0.

Al termine delle partite, monsignor Cornacchia ha premiato tutte e quattro le squadre, ma indipendentemente da chi ha vinto il quadrangolare, a trionfare è stata la solidarietà.

Lascia il tuo commento
commenti