Serie C2

Settima sconfitta stagionale per l’asd Byre Ruvo contro l’Emmebi Futsal Giovinazzo

​Dopo un primo tempo di marca giovinazzese con 0-3, nella ripresa i celeste-nero hanno una reazione e pareggiano i conti, per poi arrendersi definitivamente, con un 1-2, ai bianco-verdi

Calcio
Ruvo di Puglia lunedì 02 dicembre 2019
di Giuseppe Tedone
Asd Byre Ruvo - Emmebi Futsal Giovinazzo
Asd Byre Ruvo - Emmebi Futsal Giovinazzo © Asd Byre Ruvo

Sabato pomeriggio si è disputata la nona giornata valevole per il campionato di serie C2 di calcio a cinque. Al Polivalente di Ruvo, si sono sfidati i padroni di casa dell’asd Byre Ruvo contro l’Emmebi Futsal Giovinazzo, al momento una delle squadre più in forma del campionato, dimostrandolo anche in questa gara.

Due squadre accomunate da una buona rivalità calcistica che contraddistingue le due città. È stata una bellissima partita terminata con il punteggio di 4-5, con la squadra ospite che torna a casa con i 3 punti, mentre in casa Byre Ruvo arriva la settima sconfitta stagionale. Adesso anche la classifica comincia un po’ a preoccupare.

Il primo tempo è stato di marca bianco-verde, infatti c’è solo una squadra in campo ed è proprio il Giovinazzo, che sblocca la gara con la rete di Josefat Marzella. Ci si aspetta la reazione della Byre Ruvo che non arriva, e invece c'è il raddoppio giovinazzese con il laterale Guglielmo Grosso.

Non soddisfatti i ragazzi di mister Paolo Depalma, che portano a tre le marcature con la rete dell’altro laterale Giandomenico De Lucia. Il triplo svantaggio sembra stordire i ragazzi allenati dal mister Michele Lobascio, che piano piano provano a riorganizzarsi e prima dell’intervallo riescono a trovare la rete dell’1-3 realizzata da Dario Bernardo.

Nel secondo tempo la Byre Ruvo rientra in campo con un atteggiamento completamente diverso rispetto ai primi 20 minuti. La pressione dei padroni di casa riesce a frenare l’inerzia della squadra giovinazzese, che subisce il pressing ruvese senza uscire dalla propria metà campo.

Quest’aggressività porta i frutti perché i celeste-nero riescono a riaprire la gara grazie alla rete di Davide Campanale, addirittura prima di trovare incredibilmente il gol della parità con il laterale Vincenzo Di Domenico, l’ultimo acquisto in casa Byre, provando a dare sin da subito il proprio contributo ai compagni di squadra.

Gara molto spettacolare, che non riserva colpi di scena. A questo punto l’inerzia della gara è in favore della Byre Ruvo e il Futsal Giovinazzo potrebbe subire il contraccolpo. Ma la squadra ospite ha la bravura di non disunirsi e, dopo aver fatto sfogare la squadra avversaria, è brava nel colpire per altre due volte la compagine ruvese con Vincenzo Bavaro e il pivot Aldo Berardi, archiviando la gara in proprio favore.

C’è una piccola reazione da parte dei padroni di casa, che accorciano le distanze ancora con Di Domenico (prima doppietta stagionale per lui), senza impensierire definitivamente la squadra giovinazzese.

Termina così la partita con il risultato finale di 4-5, dove a gioire sono proprio gli ospiti, mentre in casa Byre Ruvo, è arrivata un’ennesima sconfitta stagionale e, in classifica, sia Ruvo che il Nettuno sono stati scavalcati dall’Audax Rutigliano, lasciando l’ultimo posto a entrambe le compagini.

Lascia il tuo commento
commenti