Il weekend sportivo

Domenica positiva per le squadre ruvesi

La Michele Caroli, battendo Trinitapoli, raggiunge i play-off a cinque giornate dal termine. Ottime notizie anche dalla Tecnoswitch Ruvo, che vince per 3-2 contro il Flyblue volley Taviano

Volley
Ruvo di Puglia martedì 27 marzo 2018
di Giuseppe Tedone
Michele Caroli
Michele Caroli © Ruvolive.it

Domenica più che positiva per il volley locale, infatti ottengono due vittorie su due le squadre ruvesi, entrambe in trasferta, la Michele Caroli contro Trinitapoli e la Tecnoswitch Ruvo contro Taviano.

Era una gara da non sottovalutare quella contro il Casalvolley Trinitapoli e così è stato per i ragazzi ruvesi. Anche se la partita non era iniziata nei migliore dei modi, hanno rimontato dopo essere andati sotto di un set. I casalini partono bene, a differenza della squadra barese, aggiudicandosi subito il primo parziale per 25-20. Nel secondo set Vito d’Aniello e company rimettono subito in chiaro la situazione pareggiando i conti (18-25). Anche nel terzo set non c’è molta storia, con i ragazzi di mister Donato Incerti che non hanno molti problemi a portarsi in vantaggio, ribaltando la situazione iniziale (il set finirà 14-25).

Il quarto e ultimo parziale è più combattuto rispetto ai due precedenti, Ruvo sembra poter chiudere la contesa sul punteggio di 20-23, ma la squadra allenata da mister Lorusso non ci sta e riesce a impattare il parziale, riagguantando i ruvesi sul 24-24. Si va ai vantaggi e ci pensano prima Rocco Rutigliani e poi Arcangelo Vendola a mettere a segno sul 25-25 i due punti decisivi per ottenere l’intera posta in palio. Con questi tre punti la Michele Caroli consolida il secondo posto in condominio con il Polignano a quota 44 punti, ottenendo la qualificazione ai play-off.

«Obiettivo raggiunto dai nostri ragazzi - afferma il dirigente accompagnatore Francesco Pittò -. Il sodalizio del patron Nicola Fracchiolla ottiene l’obiettivo che si era prefissato a inizio stagione, ossia la qualificazione matematica alla zona play-off, quando mancano cinque giornate al termine della stagione. Dopo le festività della Pasqua, Ruvo sarà attesa da uno scontro diretto fondamentale contro il Polignano, e i nostri ragazzi vorranno farsi trovare pronti per questa sfida decisiva.

Vorrei sottolineare le ottime prove di Vendola con i suoi 23 punti e di Enrico Fiorentino (22 punti per lui)».

Le ottime notizie proseguono con la vittoria della Tecnoswitch Ruvo contro il Flyblue Volley Taviano per 2-3. Un risultato che cancella subito la sconfitta nel turno precedente. Partono subito forte le ruvesi vincendo il primo set per 18-25, ma le salentine rispetto alla gara d’andata sono molto migliorate e lo dimostra anche l'attuale posizione in classifica. Taviano subito reagisce e pareggia i conti aggiudicandosi il parziale successivo con il punteggio di 25-23.

Ruvo, dopo il set lasciato per strada, si rimette subito in scia, portandosi sull'1-2 e staccando le padrone di casa per 11-25. Ma la Tecnoswitch deve sudare più del previsto: la situazione di parità ritorna nel quarto set, vinto dalle leccesi per 25-19. Si arriva al quinto e decisivo set, le ruvesi non ci stanno e vogliono ottenere a tutti i costi i 2 punti, e così è, Taviano si arrende solamente nel finale per 9-15. La Tecnoswitch si aggiudica la gara. Punti importanti in ottica classifica visto che la squadra raggiunge quota 30 e la domenica dopo Pasqua affronterà il Fasano, quinta forza del campionato, provando a vendicarsi della sconfitta dell’andata.

Lascia il tuo commento
commenti