Weekend sportivo

Due sconfitte per le squadre ruvesi di pallavolo

Inaspettata quella contro il Carbonara volley dei ragazzi della Michele Caroli, che proveranno domenica contro Modugno a conquistare i 3 punti validi per il secondo posto. Un’ottima Tecnoswitch cede al Copertino

Volley
Ruvo di Puglia martedì 01 maggio 2018
di Giuseppe Tedone
Carbonara volley- Michele Caroli Ruvo
Carbonara volley- Michele Caroli Ruvo © Ruvolive.it

Nella penultima giornata del campionato di pallavolo sono giunte due sconfitte con lo stesso risultato per la Michele Caroli e la Tecnoswitch Ruvo, rispettivamente contro Carbonara Volley e Magik Copertino.

Nel turno in cui riposava il Polignano - la squadra con cui si contende il secondo posto -, il Ruvo non riesce a sfruttare la prima chance per conquistare i 3 punti necessari in ottica play-off per poter giocare la prima gara in casa, vista la miglior posizione ottenuta nella regular season. Eppure erano partiti bene i ragazzi ruvesi, conquistando il primo set per 21-25, per poi cedere nettamente nei successivi con i parziali 25-21, 25-19 e 25-16.

Domenica sarà l’ultima giornata di campionato, al Palavolta arriverà l’Asd Modugno Volley e sicuramente i ragazzi allenati da mister Donato Incerti non vorranno fallire l’altra occasione e faranno di tutto per ottenere la vittoria, sostenuti dai tifosi, che non faranno mancare il proprio supporto ai giocatori.

«Non è mai bello perdere - dichiara Francesco Pittò, dirigente accompagnatore -, sapevamo che la gara contro il Carbonara sarebbe stata difficile, nonostante le cose per noi si fossero messe per il meglio avendo vinto il primo set. Nulla è compromesso, la gara di domenica sarà come una finale e sono convinto che i ragazzi non falliranno.

Nel frattempo saremo vigili sull’anticipo di sabato tra Polignano e Gioia del Colle, chissà...potremmo anche festeggiare in anticipo, ma saremo concentrati su di noi perché dobbiamo assolutamente portare a casa la vittoria. Invito tutti i sostenitori a non mancare, perché i traguardi si ottengono tutti insieme, cercando di scrivere una nuova pagina della pallavolo ruvese dopo la promozione ottenuta l’anno scorso».

Sconfitta più che dignitosa per la squadra femminile della Tecnoswitch New Volley Ruvo contro la secondo forza del campionato: il Magik Copertino, che si è imposta per 3-1. Nonostante ciò arriva la soddisfazione per le ragazze ruvesi di essere riuscite a strappare un set alla squadra leccese. I parziali sono stati seguenti 25-18, 25-18, 20-25 e 25-15.

Nel prossimo turno la Tecnoswitch affronterà la New Volley Torre per chiudere al meglio una buona stagione, considerato che si trattava di una neopromossa in serie C.

Lascia il tuo commento
commenti