Mercato

Silvio Dell’Olio riconfermato alle Aquile Molfetta, Leopoldo Mastrorilli approda al Diaz Bisceglie

Il laterale ruvese continuerà la sua avventura con la canotta bianco-rossa, mentre Giovanni Rutigliani sarà il nuovo mister dell’under 19 molfettese. Invece per il portiere si tratterà di una sfida

Calcio
Ruvo di Puglia mercoledì 10 luglio 2019
di Giuseppe Tedone
Leopoldo Mastrorilli
Leopoldo Mastrorilli © nc

Anche se durante l’estate non si gioca, questi sono i mesi in cui avvengono le trattative di mercato, le quali riguardano anche i giocatori ruvesi che militano nelle altre compagini.

È arrivata la conferma per il laterale ruvese Silvio Dell’Olio, che indosserà nuovamente per la prossima stagione la maglia dell’asd Sefa Aquile Molfetta (per lui si tratterà complessivamente del quarto anno con la società). Continua così il binomio, a dimostrazione che la società bianco-rossa punta tantissimo sul nostro talento, che ha trascinato la squadra al terzo posto della regular season, ma soprattutto è risultato con 30 reti il capocannoniere del girone F. «Posso ritenermi molto soddisfatto per la riconferma da parte della società - ha dichiara il giocatore -. Questi sono i frutti che si raccolgono dopo tanti anni di calcio a 5. Essere riconfermato è sicuramente motivo di orgoglio ed è per questo che punterò a fare sempre meglio nella prossima stagione. Essere stimato come calciatore, ma soprattutto come persona da tutta la società mi aiuta a dare sempre di più per questi colori.

Non mi piace raggiungere solamente obiettivi personali. Se l’anno scorso sono stato il miglior realizzatore è merito anche dello staff tecnico e di tutti i miei compagni di squadra. Mi piace prima pensare agli obiettivi comuni e ai traguardi da raggiungere tutti insieme. Per i record personali c’è sempre tempo.

Nella prossima stagione sicuramente le prospettive sono quelle di fare bene quanto l’anno scorso. Ho un anno di esperienza in più e questo può aiutarmi sicuramente a migliorare e ad aiutare i miei compagni in ogni sfida che affronteremo. Ci siamo lasciati con una semifinale playoff persa a pochi secondi dalla fine. Questo può bastare per iniziare a lavorare sodo e prenderci le nostre rivincite».

Sempre in casa Aquile Molfetta si arricchisce sempre di più la colonia ruvese, infatti dopo aver lasciato il calcio giocato, Giovanni Rutigliani inizierà la sua nuova avventura da allenatore alla guida dell’under 19. «Sinceramente non mi sarei aspettato di iniziare questa nuova esperienza – dichiara -, anche se c’erano già alcune idee per rimanere nel mondo del calcio a 5, tra cui quella di allenare una categoria giovanile. Mi piace molto lavorare con i giovani. Mi auguro di trasferire loro molto sull'aspetto educativo, che ritengo propedeutico una volta terminata la categoria giovanile per immettersi nel mondo della prima squadra.

Continuerò a dare il massimo per ciò per cui sono stato chiamato, sempre con la massima professionalità così come ho fatto per tanti anni nelle vesti di calciatore. Cambierà la mansione, ma non la mentalità».

Anche un altro ruvese, Leopoldo Mastrorilli, dopo aver difeso nella passata stagione i pali della Be Board, è stato acquistato dal Diaz Bisceglie, che ha militato nello stesso girone della compagine cittadina. «Subito dopo la prima chiacchierata – dichiara sul sito della società biscegliese -, non ho avuto dubbi sulla serietà del progetto, sulla voglia di fare bene e di riscattarsi dopo la passata stagione. Ho notato sin da subito di fronte a me gente seria e molto ambiziosa. Pur avendo ricevuto parecchie proposte, anche da società militanti in serie A2, ho subito sposato il progetto Diaz».

Lascia il tuo commento
commenti